Home Cronaca Viterbo, Comune, la Protezione Civile non c’è, ma il delegato sì, con segretaria, l’incredibile “caso Scardozzi”
Viterbo, Comune, la Protezione Civile non c’è, ma il delegato sì, con segretaria, l’incredibile “caso Scardozzi”

Viterbo, Comune, la Protezione Civile non c’è, ma il delegato sì, con segretaria, l’incredibile “caso Scardozzi”

0
0

Come abbiamo già scritto, la Protezione Civile comunale a Viterbo non esiste più da tempo, eppure la stessa ha un apposito delegato, il consigliere Scardozzi (fdi), che addirittura si avvale di una segretaria presso il comando dei vigili urbani del Murialdo ( trattasi di una poliziotta urbana messa a disposizione dal suddetto comando).

L’anomalia è quindi che la sede di una protezione civile inesistente venga piazzata all’interno di un’altra struttura, dopo che anche è ben risaputo che il figlio del consigliere Scardozzi (nella foto) è un vigile urbano.

Padre e figlio nello stesso luogo di lavoro e la possibilità d’intervento per entrambi nella quotidianità lavorativa di polizia urbana.

La politica entra ovunque a Viterbo, ma forse sarebbe il caso di dire le “famiglie” entrano ovunque.

 

LEAVE YOUR COMMENT

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *