Home Politica Viterbo-Comune: il narcisismo indomabile dell’ex fioroniano Alvaro Ricci che parla a titolo personale e irrita gli “zingarettiani”
Viterbo-Comune: il narcisismo indomabile dell’ex fioroniano Alvaro Ricci che parla a titolo personale e irrita gli “zingarettiani”

Viterbo-Comune: il narcisismo indomabile dell’ex fioroniano Alvaro Ricci che parla a titolo personale e irrita gli “zingarettiani”

0
0

L’ex assessore Ricci, se qualcuno gli fa notare le lunghe navigazioni in acque fioroniane, rivendica le sue radici laico socialiste, con orgoglio e convinzione sicuramente sincere: ma una conoscenza approfondita di vecchi e gloriosi partiti dovrebbe ricordargli che la politica è un gioco di squadra, non uno sport individuale.

Ma a Ricci, innamorato di se stesso da sempre e pieno di autocertezze da celebre statista tutto questo non va giù: egli infatti preferisce gli assolo, pontificare su tutto e tutti, esternare ad ogni piè Sospinto sul suo house organ ufficial amical che raccoglie non solo ogni suo pensiero, ma ogni suo sospiro.

Foto, dichiarazioni sul web journal, questa è la politica preferita di Alvaro Ricci che per questi suoi attacchi di incontenibile narcisismo ebbe già problemi in casa fioroniana: ma lui non si dà per vinto, continua imperterrito anche approdato a lidi zingarettiani.

Ieri, mentre Erbetti dei 5 stelle e Barelli di Viva Viterbo convocavano una conferenza stampa ufficiale per dire la loro sull’appalto rifiuti del comune, eccolo parlarne a casa dell’amico del cuore informalmente come fosse il portavoce ufficiale del partito.

Eppure gli zingarettiani consultati al riguardo hanno chiarito che l’ assessore ha parlato a titolo personale con una sola testata, nulla era stato concordato: gli stessi zingarettiani hanno ammesso di non aver gradito la cosa e di essere per una politica più aperta nei confronti della società e del pluralismo dell’informazione che da giro chiuso.

Lo capirà il super innamorato di sè e di ogni suo riflesso Ricci mentre continua a specchiarsi sul sito web esclusivo di fiducia?

LEAVE YOUR COMMENT

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *