Home Cronaca Viterbo, Comune, e “Giò” Arena inventò una nuova professione, “l’ex sindaco in carica”
Viterbo, Comune, e “Giò” Arena inventò una nuova professione, “l’ex sindaco in carica”

Viterbo, Comune, e “Giò” Arena inventò una nuova professione, “l’ex sindaco in carica”

1
0

“Giò Tenerone” Arena, al secolo Giovanni Arena è un autentico creativo, ne ha appena portata a termine una delle sue che già ti sorprende con una nuova invenzione: lo vedete nella foto che accompagna il suo ultimo post: “ieri davanti al sacrato della basilica della Quercia, don Massimiliano ha effettuato la tradizionale benedizione degli animali. Stupendo il cagnolino di un’amica che tengo in braccio”, continua a fare vita da sindaco, pur non essendolo più da settimane, nasce così il prototipo già perfetto dell’ “ex sindaco in carica”.

La tua maggioranza ti sfiducia, non hai più i numeri per governare e ti devi dimettere? No problem, tu continua a fare esattamente quello che facevi quando indossavi la fascia tricolore, incontra gente, taglia i nastri, accarezza i bambini, sorridi agli anziani, ora et labora e sarai per sempre, almeno fino alle prossime votazioni l’acclamato “ex sindaco in carica”.

Di Arena ce n’è uno, e meno male, dà un risvolto “comedy” alla politica viterbese, vi immaginate se fossero tutti pirati della bellezza??

(p.b.)

 

(1)