28 Novembre 2022

cittapaese

Blog Giornale Quotidiano

Viterbo-Comune, boatos: “oltre” Fratelli d’Italia, eccola lì la Nunzi ormai fuori dai partiti “libera e indipendente”

2 min read

Ricorderete qualche settimana fa l’ex assessore Nunzi formalizzò la sua uscita dalla Lega ed il suo ingresso in Fratelli d’Italia dopo essere stata malamente defenestrata e per motivi incomprensibili e mai chiariti dal senatore Fusco dalla giunta: i rotellian-meloniani ovviamente giurarono che mai avrebbero  abbandonato la trincea per difenderla e confermarla costasse ciò anche la fine dell’esperienza di governo del cdx a Palazzo dei Priori.

Mah, le  parole volano e alla fine sappiamo tutti come è andata a finire con la Nunzi sacrificata sull’altare della ritrovata pace (che continua a non esserci comunque  a livello locale) tra fratellitaliani e leghisti.

A questo punto la giovin Claudia deve essersi detta:  “ma questi ci sono o ci fanno? Davvero pensano che io aspettando una nomina mi becco tutte le umiliazioni possibili, me ne sto zitta lì immobile e speranzosa rinunciando a pensare con la mia testa? Hanno forse dimenticato che ho 30 anni, un mestiere,  vengo da una famiglia che ha sempre lavorato in proprio e mai ha aspettato le regalie del Palazzo? Hanno fatto male i loro calcoli, collaborare sempre, sottomettersi mai” ( abbiamo noi tradotto liberamente il Nunzi pensiero, ovviamente).

E quindi, dopo essere uscita dalla Lega, eccola abbandonare anche i “malfidati” Fratelli d’Italia e navigare  verso una “splendida indipendenza”: lo annuncerà lei stessa nei prossimi giorni, con assoluta serenità.

Potrebbe essere un buon esempio da seguire per tutti i piccoli, medi o grandi burattini della politica viterbese che a caccia di qualche spicciolo e di un briciolo di identità passano una vita sotto padrone.

(p.b.)

 

 

Copyright © All rights reserved. | Newsphere by AF themes.