Home Politica Viterbo-Comune: altro che “ronde”, la Lega bocciò i turni serali di controllo della polizia urbana del suo stesso assessore Nunzi: sarebbero costati 21 mila e non 35mila euro
Viterbo-Comune: altro che “ronde”, la Lega bocciò i turni serali di controllo della polizia urbana del suo stesso assessore Nunzi: sarebbero costati 21 mila e non 35mila euro

Viterbo-Comune: altro che “ronde”, la Lega bocciò i turni serali di controllo della polizia urbana del suo stesso assessore Nunzi: sarebbero costati 21 mila e non 35mila euro

0
0

Esisteva un progetto per turni serali della polizia locale di controllo sul territorio sia a livello di sicurezza che di abbandono illegale di rifiuti. Doveva coprire un periodo che andava da fine maggio a dicembre, la spesa sarebbe stata di 21000 EURO, e sarebbe stata assicurata la presenza dei vigili soprattutto nelle zone della mala movida e del parcheggio selvaggio.

L’iniziativa dell’allora assessore alla polizia municipale Claudia Nunzi (Lega) fu respinta dal suo stesso partito: vigili di sera se ne videro solo per il periodo di caffeina, fondi ulteriori straordinari non furono trovati.

LEAVE YOUR COMMENT

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *