Home Cronaca Viterbo, centro storico “out”, Monia e Costanza, le due inguaribili “aperturiste” che provano a tenere vivo il Corso Italia
Viterbo, centro storico “out”, Monia e Costanza,  le due inguaribili “aperturiste” che provano  a tenere vivo il Corso Italia

Viterbo, centro storico “out”, Monia e Costanza, le due inguaribili “aperturiste” che provano a tenere vivo il Corso Italia

0
0

Ebbene, sì se non ci fossero  sempre loro due ai rispettivi posti di combattimento, il Corso Italia sarebbe davvero un deserto totale: invece Monia Valdannini, proprietaria del negozio Lollipop e Costanza Garrafa, titolare con la madre della boutique Loving Team,  continuano ad essere delle inguaribili “aperturiste”, alzano la serranda qualunque sia il clima, freddo o caldo, se c’è il sole o precipitazioni atmosferiche intense e continue, sempre lì a stringere i denti e ad andare avanti come in trincea.

Cittapaese.it le ha scelte come il simbolo della Viterbo che non si rassegna, di quelli che non vogliono andare via qualunque cosa succeda dalla loro città e dal loro centro storico.

“E’ sempre meno la gente che passa di qui- sottolinea Monia- se non fosse per il sabato pomeriggio la situazione sarebbe drammatica e incomprensibile nello stesso tempo”, “Vediamo che succede nei prossimi mesi – le fa eco Costanza- ci saranno le comunali, certo ci sarebbe bisogno di candidati molto autorevoli e decisi per invertire questo trend di degrado e abbandono”.

Ritroveremo presto Monia e Costanza, saranno le nostre corrispondenti fisse dal nostro, tuttora da noi  amatissimo,  Corso Italia.

Nella foto:; a sinistra Monia Valdannini, a destra Costanza Garrafa

(0)