Home Cronaca Viterbo, boatos: tensioni nella Fondazione Caffeina, il presidente Rovelli sarebbe ad un passo dalle dimissioni
Viterbo, boatos: tensioni nella Fondazione Caffeina, il presidente Rovelli sarebbe ad un passo dalle dimissioni

Viterbo, boatos: tensioni nella Fondazione Caffeina, il presidente Rovelli sarebbe ad un passo dalle dimissioni

0
0

Fa discutere  la situazione che sì è venuta a creare a Sutri dopo il Natale, le strutture ed il materiale usato dalla Fondazione Caffeina sono ancora lì, come se la manifestazione si fosse appena conclusa. Una situazione che non ci si aspettava e che sta causando qualche disagio ai cittadini sutrini, anche se pare nel contratto stipulato tra Caffeina e il comune non ci fossero scadenze precise di rimozione e ritiro del tutto.  Eppure non mancano quelli che riconducono questi ritardi a qualche, tutto da verificare, problema organizzativo interno alla Fondazione e a contrasti che sarebbero  sorti negli ultimi tempi tra Rossi, Baffo e il presidente Rovelli. Contrasti  pare nati da una sostanziale disparità di vedute sul futuro della suddetta Fondazione che a questo punto lo stesso Rossi potrebbe svelare nell’incontro pubblico con i suoi sostenitori. Non si tratterrebbe, comunque di dissapori  facilmente ricomponibili, i boatos cittadini lo evidenziano, anticipando quella che potrebbe essere una clamorosa svolta, le dimissioni di Rovelli che dovrebbero avvenire entro metà settimana. A quel punto la presidenza della Fondazione passerebbe a Filippo Rossi e non è detto che lo stesso non annunci la cosa domani nell’incontro pubblico nel suo spazio. Clamorose novità quindi attenderebbero la Fondazione Caffeina e la fine dell’idillio Rossi-Rovelli che fino a a poco tempo sarebbe sembrato eterno.

(t.l.)

LEAVE YOUR COMMENT

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *