Home Politica Viterbo, benvenuti a Piazza del Comune Beach…. e De Carolis prepara un programma “rivoluzionario” per l’estate “comunal-fratelloitaliana”
Viterbo, benvenuti a Piazza del Comune Beach…. e De Carolis prepara un programma “rivoluzionario” per l’estate “comunal-fratelloitaliana”

Viterbo, benvenuti a Piazza del Comune Beach…. e De Carolis prepara un programma “rivoluzionario” per l’estate “comunal-fratelloitaliana”

0
0

Fervono febbrili i preparativi per l’estate viterbese che dovrebbe partire entro e non oltre  il 1 novembre 2020: vedete nella foto la prima rivoluzionaria idea della amministrazione comunale, l’allestimento di uno stabilimento balneare a Piazza del Comune che dovrebbe risolvere il problema del parcheggio selvaggio o almeno limitarlo alle auto anfibie. Previsto un mare di acqua talete bipartisan, un juke box che manderà ininterrottamente tutte le canzoni di Cristicchi sulle foibe, l’inno nazionale di Fratelli d’Italia, tutte le interviste radio-televisive rilasciate da Giorgia Meloni negli ultimi dieci anni, gli allarmi scerifficeschi di Bianchini e Rotelli sul pericolo extracomunitario, tutti i discorsi integrali dello chef- ex capogruppo sui diritti del suo ristorante e l’opera omnia di de Carolis in de carolissese stretto tradotto dal’ex tesoriere ds Massimiliano Capo.

Un’estate italiana che lancerà sicuramente Viterbo nel circuito dell’Europa liberale e cosmopolita,   previste anche le canzoni Golliste francesi interpretate da Sophie Le Pen,  e una galleria fotografica dell'”artista” viterbese, ex tesoriere ds nonchè traduttore dal decarolissiano dei pubblici discorsi di De Carolis Maximilian Capo nella più aggiornata “senza veli version”.

Un programma scoppiettante, vario, nazionale, autoctono, patriota, eroico, imperituro, che rende finalmente merito alla sovranità popolare e alla Viterbo dei popoli.

LEAVE YOUR COMMENT

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *