28 Novembre 2022

cittapaese

Blog Giornale Quotidiano

Viterbo, arte di strada: esce una serie di simil-epigrafi sulla morte del commercio al centro, ma poi scompare subito dai negozi, la gente si scandalizza

1 min read

Stamane in molte vetrine di negozi vuoti del centro è apparso uno strano affittasi con le immagini sacre della Madonna e di due crocifissi: una satira feroce al degrado del centro storico e alla quasi impossibilità, viste le condizioni generali del centro, per una attività commerciale di resistere.

Un manifesto forte che però era riuscito perfettamente a rompere la monotonia di una quotidianità cittadina sempre più deprimente e priva di fantasia: ma l’artista folle non è stato premiato dalla benemerenza o dalla divertita attenzione dei suoi concittadini: la simil “epigrafe” infatti in poche ore è scomparsa da tutte le vetrine, probabilmente perchè considerata blasfemo o di cattivo gusto, mentre altro non era forse che uno squillo di trombe in salsa mistica per strade e negozi dimenticati.

Ma Viterbo non accetta le provocazioni, preferisce il mare piatto dell’immobilismo acritico piuttosto che farsi una sana risata.

(r.s.)

 

Copyright © All rights reserved. | Newsphere by AF themes.