Home Politica Viterbo, Arena ad un giornale web. “Umanamente comprensibile non rispettare le regole anti-covid”, quando un sindaco “ridicolizza” la sua “carica”
Viterbo, Arena ad un giornale web. “Umanamente comprensibile non rispettare le regole anti-covid”, quando un sindaco “ridicolizza” la sua “carica”

Viterbo, Arena ad un giornale web. “Umanamente comprensibile non rispettare le regole anti-covid”, quando un sindaco “ridicolizza” la sua “carica”

0
0

Succede sempre che quando cerchi un parola del sindaco, una attestazione verbale della sua presenza ascolti sue dichiarazioni davvero sconcertanti come quelle rilasciate ad un quotidiano web davvero clamorosa, con un titolo da brivido: “Umanamente comprensibile non rispettare le regole anti-covid”, quando un sindaco “ridicolizza” le istituzioni.

Si dirà che il poco felice (nella comunicazione) Arena avrà voluto rassicurare solo chi non mette la mascherina ad esempio,  in una sorta di incomprensibile solidarietà umana tra sindaco  e cittadini, ma sicuramente l’uscita giunge inopportuna e pateticamente ruffiana vista già la sempre più diffusa de-relegulation presente sul territorio.

Di altre rassicurazioni e  addirittura di pacche sulle spalle chi già pensa che l’emergenza covid sia un lontano ricordo non aveva bisogno, ci pensa da solo a fare di testa sua, a personalizzare, le regole, a non aver rispetto degli altri.

Ma Arena ha sempre la fissazione di sminuire la gravita di comportamenti non a rigor di legge: non dimenticate i mafiosi considerati “quattro delinquentelli”.

La deriva morale della città si avvia sempre più su una china pericolosa, aggravata da un primo cittadino che non fa altro che ridicolizzare, ad ogni uscita, la sua stessa carica.

LEAVE YOUR COMMENT

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *