Home Cronaca Vietata propaganda nei pressi seggi e luoghi pubblici
Vietata propaganda nei pressi seggi e luoghi pubblici

Vietata propaganda nei pressi seggi e luoghi pubblici

99
0

È vietata ogni forma di propaganda entro il raggio di duecento metri dall’ingresso delle sezioni elettorali (art. 9, secondo comma, della legge 4 aprile 1956, n. 212, e successive
modificazioni).
Continuano ad essere vietati:
– i comizi, le riunioni di propaganda elettorale diretta o indiretta in luoghi pubblici o aperti al pubblico;
– la nuova affissione di stampati, di giornali murali od altri e di manifesti di propaganda elettorale;
– la diffusione di trasmissioni radiotelevisive di propaganda elettorale (art 9, primo comma, della legge 4 aprile 1956, n. 212, e successive modificazioni; art. 9-bis del decreto-legge 6
dicembre 1984, n. 807, convertito, con modificazioni, nella legge 4 febbraio 1985, n. 10).

Se dovesse assistere a scene di propaganda in luoghi suddetti chiamate subito la polizia

(99)