Home Cronaca Trovata morta in casa giovane donna in provincia di Napoli, figlia e genitori vivono a Viterbo
Trovata morta in casa giovane donna in provincia di Napoli, figlia e genitori vivono a Viterbo

Trovata morta in casa giovane donna in provincia di Napoli, figlia e genitori vivono a Viterbo

0
0
Dramma in provincia di Napoli, dove il cadavere semi carbonizzato di Ylenia Lombardo, 33 anni, è stato trovato nella prima serata di ieri in un’abitazione in via Ferdinando Scala, a San Paolo Bel Sito. I carabinieri della compagnia di Nola sono al lavoro per accertare la causa e la dinamica della morte.

Il sospetto è che la donna sia vittima di un femminicidio. Un 36enne è stato infatti fermato su disposizione della Procura di Nola. Secondo quanto emerge, la donna sarebbe stata picchiata e poi divorata dalle fiamme dalla cintola in su.

Ylenia, sposata e con una bambina di 4 anni, affidata alle cure dei nonni materni che vivono a Viterbo, era disoccupata ma saltuariamente riusciva a lavorare come badante per potersi pagare le spese di casa.

 

LEAVE YOUR COMMENT

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *