Home Politica Troncarelli e Pd “continuano” Arena
Troncarelli e Pd “continuano”  Arena

Troncarelli e Pd “continuano” Arena

305
0

Dal palco dicevano che c’erano mille persone alla presentazione dei candidati del centrosinistra-destra a Piazza del Duomo:  sarà pure (mah!!!), ma quello che si è visto è stato uno spettacolo di qualità assai dubbia con interventi tra il paternalistico e il populistico, introdotti da una specie di presentatore che pare fosse di Canepina e che si autoesaltava festante come le comunali fossero state già vinte.

Rivedere Erbetti sul palco così cacofonicamente incerto e quasi balbettante è stato un po’ faticoso, le parole di Serra poco si sono comprese per un utilizzo poco ideale del microfono, in questo bailamme sembrava quasi un politico più evoluto Arena che ormai ha un personaggio a metà tra il cabaret e la politica, ma il Pd lo segue come fosse Roosevelt, evidentemente governano insieme già da tempo, 4 anni per la precisione ed ecco che i democrats seguono la scia.

Certo poi c’è stato anche l’intervento del padre padrone Panunzi, detto Panunzio Lukashenko che oggi, per la verità,  sembrava più un pastore  entusiasta che arringava il proprio conseguente popolo, un padre di famiglia, ovviamente chiusa e clientelare, come un vero post-comunista piddino viterbese.

Procede la canepinizzazione della politica viterbese, la provincia depressa autoalimenta il proprio isolamento cimino.

(305)