Home Tag "tuscania"

Viterbo, Provincia, Coronavirus, a Tuscania si aspetta la riapertura dei parchi pubblici da una settimana

Sembrava dovessero riaprire il 18 maggio, al massimo il 19. Invece, i parchi e i giardini pubblici tuscanesi rimangono chiusi in attesa di chissà che cosa. Peccato, perché chi con le aree attrezzate e panoramiche ci lavora fa di tutto per farsi trovare preparato all’appuntamento. Ben venga la riapertura in tutta sicurezza, ben venga la […]

Viterbo, Provincia, Coronavirus, consentivano consumazioni al bancone e ai tavoli, contravvenzione per due bar a Tuscania

I carabinieri della stazione di Tuscania, durante un servizio ispettivo di controllo degli esercizi pubblici, finalizzato alla verifica delle corrette applicazioni dei presidi di protezione per il contenimento della diffusione del virus “covid 19“ , hanno contravvenzionato due bar, in pieno centro, perché all’ atto del controllo sono stati trovati avventori che consumavano al bancone […]

Viterbo, Provincia, Coronavirus, “Non nascondo nulla ai miei cittadini, devono essere aggiornati sulla pandemia”, cittapaese.it incontra il primo cittadino di Tuscania, Fabio Bartolacci, “sindaco della trasparenza”

Sicuramente il sindaco di Tuscania Fabio Bartolacci è stato e continua ad essere,  in tempi di pandemia, il primo cittadino più trasparente e chiaro nelle sue pubbliche comunicazioni, l’unico che non ha mai avuto timore di far capire alla sua gente come stessero davvero le cose, sia nelle fasi più critiche che in quelle intermedie. […]

Viterbo, Coronavirus, 3 nuovi casi, 1 a Montefiascone, 1 a Tuscania, 1 a Tolfa

Tre casi accertati di positività al COVID-19 sono stati comunicati, entro le ore 12, dalla sezione di Genetica molecolare di Belcolle al Team operativo Coronavirus della Asl di Viterbo. Le persone con referto di positività, due in convalescenza nel proprio domicilio e una ricoverata presso le Malattie infettive COVID-19 di Belcolle, sono residenti, o domiciliate, […]

Viterbo, Provincia Coronavirus: “40 casi sono troppi per Tuscania, con i due nuovi dobbiamo ripartire da zero con le indagini, occorrono più tamponi”

“Con gli ultimi due casi siamo a 40, davvero troppo per Tuscania, non so come sia potuto succedere considerando che siamo uno dei paesi dove le regole vengono più rispettate e dove le mascherine ci sono: questa nuova famiglia non ha niente a che fare con i casi precedenti, con carabinieri e asl stiamo cercando […]