Home Tag "stralocal"

Viterbo, “Di bluff in bluff”, il Prefetto se ne va, ma la campagna del web-gazzettino continua

Ora che, come annunciato, il prefetto Giovanni Bruno è stato sostituito, chissà se la campagna di stampa webgazzettinistica si smorzerà o continuerà finché non verrà irrogata qualche sanzione o innalzato qualche patibolo nei confronti di questo rappresentante dello Stato incorso in non si capisce bene quale gravissimo reato. Dopo il sindacalista e il leguleio, in […]

Viterbo, orrori stralocal, la sindrome di Stoccolma colpisce anche D’Ubaldo di Sinistra per Viterbo

“La sindrome di Stoccolma è una dimostrazione palese di un legame traumatico. L’espressione “sindrome di Stoccolma”, infatti, è utilizzata per indicare una situazione paradossale in cui la vittima – di un sequestro, di un atteggiamento aggressivo o di altri tipi di violenza – avverte un sentimento di simpatia, empatia, fiducia, attaccamento e persino amore nei […]

Viterbo, ritratti, Daniele Sabatini, la non più giovane promessa della politica stralocal

Sosteneva il compianto Alberto Arbasino, riferendosi alla carriera standard di uno scrittore italiano, che esiste un momento in cui si passa dalla categoria di giovane promessa a quella di solito stronzo, aggiungendo che soltanto a pochi fortunati l’età concede di accedere alla prestigiosa categoria di venerato maestro. Queste tre categorie, neppure troppo stranamente, le ritroviamo […]

Viterbo, liste, listoni, gazzettini stralocal-e bibliotecari a vita: Sgarbi & Co, se li conosci li eviti

Correvano i primi anni ’90 del secolo scorso e Viterbo si cullava nella beata illusione di vivere nella haicapitocome migliore Italia possibile. Scarpantibus, dopo un apprendistato in un giornaletto che tanti dolori ha causato ad alcuni facoltosi notabili locali, bruciava rapidamente tutte le tappe nella redazione del più emblematico quotidiano stra-local per poi diventare quel fenomeno (multimediale) […]

Viterbo, stelle e buonumore, il ritorno dei 5 stelle Viterbo capitanati da Massimo Erbetti, dall’alternativa al cabaret

Alle prossime elezioni comunali viterbesi, a quando si legge e si dice, dovrebbe ritornare nuovamente sulla scheda elettorale il simbolo del Movimento 5 Stelle. Dovrebbe, appunto. Perché finora il consigliere comunale uscente, portavoce e forse anche unico iscritto pentastellato, il mitico Massimo Erbetti, si è limitato a rilasciare dichiarazioni e ad emettere comunicati non molto […]

Viterbo, si scrive web-gazzettino stra-local, si legge monopolio informativo pubblicitario: partiti e liste civiche tacciono

Qualche giorno fa, abbiamo segnalato la nascita del nuovo indispensabile Festival Culturale dell’area Etrusco Cimina (sic!). Annunciato dal webgazzettino stra-local più di regime e più letto dell’universo con gli abituali squilli di trombone e le solite tripudianti veline (purtroppo non quelle sinuose di “Striscia la notizia”, ma quelle grondanti servilismo tipiche di ogni regime), questo […]

Viterbo, verso le comunali, ansia a sinistra, la Troncarelli indecisa, “Lukashenko” Cimino tasta il polso agli imprenditori (Andrea Belli?)

Non sono tutte rose  fiori, checchè se ne dica,  nonostante la dittatura assoluta provinciale,  anche in casa piddin-magnacanepinese (nel senso di “grande” Canepina) : “Tronky”  Troncarelli non sarebbe ancora convintissima di candidarsi a sindaco, nonostante le rassicurazione di “lukashenko”: dicono quelli a lei più vicini che considererebbe l’operazione un grande salto nel buio dopo gli […]

Viterbo, verso le comunali, “Saluti dal Pd”, i democrats stra-local inventano il “comunicato cartolina” che non comunica nulla

Dobbiamo al Pd stra-local l’invenzione del comunicato che non comunica nulla e non si sa bene perchè è stato emesso, a mò di “Saluti dal Pd”, “noi stiamo qui sempre eh?”, non vi scordate di noi ok?”,  e per ricordare probabilmente a tutti, con inedito e preoccupato stupore che  “La città ha bisogno di idee, […]

Viterbo, dov’è l’informazione “libera”? Il caso dell’assessore regionale D’Amato rinviato a giudizio nel silenzio dei gazzettini stra-local

Sergio Mattarella nel suo discorso di (re)insediamento presidenziale ha sottolineato che “dignità è assicurare e garantire il diritto dei cittadini a un’informazione libera e indipendente”. I boss della politica stra-local e i loro pennivendoli di riferimento si saranno fatti grasse risate durante questo passaggio del discorso del neovecchio presidente della Repubblica. Loro ai cittadini infatti […]