Home Tag "rossi"

Viterbo, ma sul serio ancora Rossi e Barelli?

La forma – se non sempre, spesso – indica la sostanza. Quindi non c’è bisogno di essere un cattedratico di storia del giornalismo con esperienze esclusivamente stra-local per capire la differenza tra un articolo e una velina. Soprattutto se la webgazzetta che pubblica la velina in questione, evidentemente con un malcelato senso di vergogna, ha […]

Viterbo, altro che “caffeina” è “acqua bollita”: “progressisti a gettone” in giro il 25 aprile

Nella provincia depressa, sempre più depressa, degli inciuci di Lukashenko, il 25 aprile è un’occasione di incontro, una passerella come un’altra per i “progressisti a gettone”, cioè i liberisti della destra economica che ormai trovano sponda solo nel pd e nel centrosinistra viterbese che centrosinistra non è. In attesa di portare acqua al dittatore canepinese, […]

Viterbo, verso le comunali: Caffeina Party, altro giro, altro voto di scambio?

Quando, nell’ormai lontano 2013, il Caffeina Party si presentò alle elezioni comunali con il simbolo di Viva Viterbo, molti sottovalutarono l’abilità manovriera di Filippo Rossi. Cresciuto politicamente e professionalmente nelle file dell’estrema destra neofascista e della destra governativa postfascista, l’inventore di Caffeina a quei tempi era reduce dalla fallimentare avventura del velleitario partitino scissionista Futuro […]

Viterbo, i neo-nazional populisti Barelli e Rossi ci riprovano a mettere le mani sulla città con un nuovo “inciucione” (il loro un attacco da respingere con forza)

E dopo un po’ di pellegrinaggi in giro per la penisola alla ricerca della buona destra (che ora come ora in Italia è un ossimoro), Filippo Rossi, ed un aggiustamento di linea alla forza civica illeggibile approdata sui lidi calendiani ora,  Barelli, Rossi-Barelli  divisi formalmente, ma uniti nell’anima, nel cuore (core business),  l’ex fare futuro […]

Cose da Viterbistan, “il compitino” sul Bilancio di Barelli La Qualunque

E’ sempre una festa per il Megadirettore e Megaeditore Galattico quando deve impaginare un “Riceviamo e pubblichiamo”, una lettera al direttore o una velina del consigliere-avvocato Barelli Laqualunque. Il titolo che appone al ”pippone”, come in gergo viene denominato un pezzo molto lungo, è sempre forte, come è sempre forte il contenuto dello scritto. La […]

Viterbo, Progetti, cultura? Tanta vanagloria e un po’ di “fazismo di piazza”, ecco cosa ha lasciato Caffeina a Viterbo

Filippo Rossi, profondo conoscitore dell’opera omnia di J.R.R. Tolkien, ha sempre immaginato i viterbesi, anzi i viterbicoli come tanti signori degli anelli. Al naso. Secondo la vulgata filipporossiana, Viterbo, se non fosse stato per Caffeina, non avrebbe mai neppure conosciuto il significato della parola Cultura. Prima e dopo di lui, signori degli anelli al naso, […]

Viterbo, Filippo Rossi e la “buona destra”, campionario di luoghi comuni di “buon senso”

Oltreché essere un apostolo della Cultura con “c” maiuscola (possibilmente sovvenzionata con i denari pubblici), Filippo Rossi è anche un politico di grande spessore. Triestino di nascita e romano d’elezione, ha avuto la ventura di crescere in una famiglia di non nascoste simpatie missine. Di conseguenza, le sue prime infatuazioni politiche sono state sin dall’inizio […]