Home Tag "politica"

Viterbo, fine dei giochi, centrosinistra e centrodestra si dissolvono nel nulla, scompare la politica dalla Tuscia

Viterbo è sempre stata una città strana, la città della routine per eccellenza, dove tutto si replica stancamente giorno dopo giorno: eppure, in questo panorama monotono e mortificante per le umane intelligenze, costrette al silenzio fino alla scomparsa, purtuttavia uno scenario politico con un po’ di varietà sopravviveva, primeggiavano personaggi come Rodolfo Gigli, Gabbianelli, Fioroni, […]

Italia, il Risiko politico che porta al Quirinale

AGI – La ‘corsa’ al Colle resta al centro del dibattito politico. Mentre mancano tre mesi all’elezione del prossimo Presidente della Repubblica, e ogni dibattito su presunti candidati è forse ancora prematuro, i leader dei partiti iniziano a ‘posizionarsi’. Il nodo centrale resta una eventuale elezione di Mario Draghi al Colle e l’ipotesi di un conseguente voto politico […]

Viterbo, Berlenghini (Articolo 1): “La sinistra va ricostruita totalmente e allargata, scatole vuote non ne accettiamo”

“Mandare Arena a casa? Certo, capisco che alcuni partiti si diano da fare per sentirsi vivi in qualche modo, anche se affidare l’iniziativa ai giornali mi sembra un brutto segnale di insicurezza ed impotenza, ma se manca l’azione politica è tutto inutile”: poche, precise parole che esprimono perfettamente il modo di pensare della responsabile provinciale […]

Viterbo, la Protezione Civile a Viterbo? C’era…. una volta

Cos’è la Protezione Civile? E’ il coordinamento delle azioni delle istituzioni, enti, corpi che intervengono in caso di eventi calamitosi, catastrofi, situazioni di emergenza in genere, a livello locale e nazionale, al fine di garantire l’incolumità delle persone, dei beni e dell’ambiente. Il Sindaco, prima autorità di protezione civile sul territorio, è supportato da una Struttura Comunale di Protezione Civile, attiva […]

Viterbo, Roma, il caso Globo si ingrandisce e diventa questione di governo, due interrogazioni della senatrice Maiorino ai ministri degli Interni e della Salute

Il caso Globo è diventato nazionale, una questione di governo, dopo le due interrogazioni presentate dalla senatrice Maiorino (M5s) alla Ministra degli Interni ed al Ministro della Salute. riportiamo di seguito il pezzo uscito sul Corriere della Sera, a firma Fabrizio Peronaci, che riassume il tutti alla luce dell’intervento della parlamentare pentastellata  L’inaugurazione con assembramento, […]

Crisi di governo, Claudio Velardi a quotidiano.net: “Il pd non poteva fare peggio, la cultura dominante è ancora post-comunista”

Riprendiamo da quotidiano.net l’intervista rilasciata dal giornalista ed esperto di comunicazione Claudio Velardi a Raffaele Marmo    Il gruppo dirigente del Pd poteva fare peggio? Pausa. “No”. Altra pausa. Altra botta. “Sarebbe stato davvero difficile fare peggio. E, ora, fatto il governo, scoppierà un conflitto mai visto nel partito”. A bocciare senz’appello e senza fronzoli […]

Viterbo, la scelta di Chiara, ipotesi sul futuro politico della Frontini e di Viterbo 20 20

Nonostante abbia iniziato a frequentare partiti e assessorati poco più ventenne, Chiara Frontini, superati gli “enta” e non ancora arrivata agli “anta”, rimane sempre il nome nuovo e l’eterna promessa della politica stra-local. Balzata agli onori delle cronache non solo locali per aver criticato l’allora senatrice Laura Allegrini, sua compagna di partito, che si era […]

Procure sotto tiro, Palamara da Gilletti: “Siamo diventati casta e la politica ne faceva parte”

Ci siamo arroccati, siamo diventati una casta, di cui facevo parte anche io e la politica ne faceva parte. Il mio racconto non delegittima la magistratura, è per i magistrati”. Così Luca Palamara intervenendo a ‘Non è l’Arena’ su La7. “Fino a quando non ci sarà una decisione definitiva io sono ancora un magistrato”, aggiunge. […]

Trasversale Orte-Civitavecchia, “Quando la politica non conosce “ l’opportunità”, l’intervento di Mauro Mazzola

Quando ho appreso la notizia della nomina del commissario per la costruzione della trasversale 675, sono rimasto veramente basito dato che la scelta è ricaduta sulla progettista del così conteso e contestato “tracciato verde”. Credo sarebbe stato opportuno, questa volta, nominare un Commissario “ super partes”, un tecnico che non avesse partecipato alla stesura e […]