Home Tag "palazzo gentili"

Viterbo, Provincia “sentimental”: a Palazzo Gentili è Natale ancor, e sugli alberi spiccan le rosse palline

E va bene che è Carnevale, ma lo sapete questa non è una festa romantica, gli animi più teneri magari tendono ad essere legati ad eventi più tradizionali, il più classico Natale ad esempio: devono essere dei grandi sentimentaloni a Palazzo Gentili,  dove gli alberi di fronte sono ancora pieni di palline rosse appunto natalizie. […]

Viterbo, torna il voto in provincia, e tornano anche gli stipendi per gli assessori, pronto il via libera del governo

Un disegno di legge collegato alla manovra 2022 — secondo quanto riportato da Il Sole-24 Ore — è atteso a breve in Consiglio dei Ministri: supererà la legge Delrio del 2014, che aveva svuotato le Province di poteri e risorse. Le nuove Province restano organi di secondo livello (i Consigli provinciali non sono eletti dai […]

Viterbo, Provinciali, Palazzo Gentili “casa dei Comuni” o “casa chiusa” dei business personali? Le istituzioni meriterebbero un rispetto che non hanno

Leggete innanzitutto il presidente inciucista candidato Alessandro Romoli in un intervento pubblicato sul suo house organ, il  webgazzettino  stralocal , parla della “sua” Provincia: ” “Non può esserci macchina amministrativa che funzioni senza dialogo e confronto. Né senza un’adeguata conoscenza del territorio e dei meccanismi che la regolano, che differiscono molto da quelli dei comuni. In questi giorni sto infatti incontrando molti amministratori […]

Viterbo, Provincia, Arianna Centini: “Mi candido nella lista Beni Comuni per una ferma opposizione a Palazzo Gentili”

Ho deciso di candidarmi alle elezioni provinciali nella lista Civica “per i Beni Comuni”  affinché ci sia un’opposizione all’interno della Provincia che dovrebbe essere il trait d’union dei nostri territori. Non sono in linea con il programma e con le scelte dei candidati presidenti, e per questo non li sosterrò con il mio supporto elettorale. […]

Viterbo, elezioni provinciali, Arena; “Voterò solo un candidato unitario del centrodestra”

Raggiunto stamane lunedì da cittapaese.it il sindaco Arena ha chiarito definitivamente il suo atteggiamento in occasione delle prossime elezioni provinciali: ” Io andrò a votare solo se ci sarà un candidato a presidente unitario del centrodestra, non sono interessato ad altre opzioni, se si verificassero non mi recherei al seggio di Palazzo Gentili”. (1)

Viterbo, crisi in provincia, Fabio Valentini (Per i beni comuni): “L”inciucione si è concluso, è cominciata l’agonia amministrativa”

E’ caduta oggi la maggioranza sinistra-destra di Palazzo Gentili. Senza registrare vergogna da parte di nessuno dei protagonisti l’inciucione si è concluso. Senza giri di parole si è detto che con le elezioni amministrative alle porte non si può governare insieme in provincia e andare divisi nei comuni. Finisce una maggioranza senza progetti e senza […]

Viterbo, pensavano fosse amore, invece era solo un “filarino inciucista” qualunque, la Lega “si separa”, Provincia in crisi “sentimentale”, “castagne amare” per Ric

Inutile negarlo, non ci aspettavamo una crisi sentimentale così improvvisa e profonda in Provincia: alle effusioni che Nocchi ( fino ieri sera tardi, indomito) faceva al cdx che pareva starci, anche appena poteva contraccambiava, ci avevamo un po’ creduto come una favola moderna che anzi ci commuoveva pure un po’ (bello quel motto “uniti per […]

Viterbo, Provincia, “Fratelli di Tuscia” nomina Roberto Camilli presidente della commissione  Lavori Pubblici, Trasporti e Patrimonio, nuovi affari trasversali in vista

Tanto voi lo sapevate che Fdi (e intero cdx sullo sfondo) e  sinistra Pd governano insieme la Provincia ufficialmente e il comune di Viterbo ( di fatto), con un patto trasversale unico in italia e che però dà lavoro ( o da mangiare almeno) a  tanti politici disoccupati dell’una e dell’altra fazione che qui da […]

Viterbo, Provincia, a Palazzo Gentili una intesa fallita che non si occupa della “comunità”, Nocchi dovrebbe lasciare spazio ad un presidente meno “invisibile”

Quando fu siglata l’intesa tra l’intero cdx e la sinistra Pd in Provincia fu detto che era un patto straordinario per la Tuscia in un periodo storico pieno di emergenze: a qualche tempo da quell’accordo sono sempre meno chiari i punti del suddetto accordo che abbiano avuto un effetto benefico sull’intera provincia. Il ruolo del […]