Home Tag "non ce la beviamo"

Viterbo, Comitato Non ce la beviamo: “Chiediamo le dimissioni del cda di Talete, i candidati alle elezioni firmino nostro protocollo”

Una esigenza prioritaria della Tuscia è la questione dell’acqua e la tutela del territorio. Le molteplici inefficienze della società che gestisce il servizio idrico e lo scarso interesse  da parte delle istituzioni si stanno ripercuotendo da tempo sulla vita dei cittadini costretti a pagare caro un bene pubblico senza neanche poterlo utilizzare. L’ultima vicenda relativa […]

Viterbo, Paola Celletti e il Comitato Non ce la beviamo: “L’impegno per l’acqua pubblica deve tradursi in progetto politico per le amministrative”

In occasione delle prossime  elezioni amministrative  il Comitato Non ce la Beviamo torna a proporre il tema dell’acqua pubblica e della tutela del territorio e dei  beni comuni . Occorre mettere fine alla politica che  ha voltato la faccia alle esigenze dei cittadini e trasformare  le piazze in proposte politiche per affermare diritti e futuro. […]

Viterbo, Traversata per l’acqua potabile al Lago di Vico, la Celletti trascina il Comitato Non ce la Beviamo

Ieri si è svolta la seconda traversata del lago di Vico a sostegno della lotta per l’acqua potabile e pubblica. Un sentito ringraziamento da parte del Comitato Non ce la Beviamo va ai 20 atleti che hanno  partecipato a questa iniziativa volta a richiamare l’attenzione della comunità  e delle Istituzioni  sull’importanza di tutelare l’acqua, quale […]

Viterbo, Talete, il 25 giugno Presidio del Comitato Non ce la beviamo alla Regione Lazio per un nuovo modello di gestione del servizio idrico

Nella Tuscia è tristemente noto come viene gestito il servizio idrico dalla Talete Spa. I cittadini sono continuamente vessati da ripetuti aumenti ingiustificati delle tariffe, disservizi e distacchi del servizio . Neanche durante il lockdown la Società ha operato un contenimento delle bollette o forme di agevolazione per chi si trova in condizioni di disagio […]

Viterbo, Acqua, nel Lazio sempre più un affare privato: i comitati per l’acqua pubblica del Lazio convocati dal Comitato Non ce la Beviamo

Costretta a rinunciare ai prelievi dal Lago di Bracciano, Acea è sempre più dedita a prendere d’assalto ogni goccia d’acqua captabile: dalle sorgenti del Peschiera e Le Capore a quelle del Pertuso, quasi a prosciugare il Farfa e l’Aniene, e persino dal Tevere, confidando che i romani non risentano troppo dell’effetto diluizione. Una nuova corsa […]

Viterbo,Talete, il Comitato non ce la beviamo: “Urgenti le misure sulle tariffe in tempo di emergenza”

La crisi ha posto in evidenza la fragilità del sistema economico e produttivo dell’Italia intera, specie in alcune zone come il viterbese. Non si può quindi accettare l’arroganza delle risposte,  di amministratori e di manager,  alle richieste di intervenire sulla bollettazione e sulle  tariffe dell’acqua. Vi sono delle realtà, fortunatamente minoritarie, la cui sopravvivenza e […]

Viterbo, Acqua Pubblica: i Comitati Non Ce la Beviamo in piazza sabato 25 contro gli aumenti delle tariffe

Sabato 25 gennaio alle ore 17 il coordinamento dei comitati per l’acqua pubblica ”Non ce la beviamo” invita tutti i cittadini in piazza delle Erbe per chiedere la revoca dei fortissimi aumenti tariffari del servizio idrico previsti da Talete, e l’attuazione della legge regionale 5/2014 che prescrive la tutela, il governo e la gestione pubblica […]

Viterbo, Comune, approvato divieto aumenti acqua pubblica, Movimento 2020: “Un passo avanti, controlleremo non venga disatteso”

ACQUA PUBBLICA: il Consiglio Comunale vota all’unanimità il divieto per il Sindaco di accettare ulteriori aumenti, di ritornare alle tariffe ante aumenti 2019 se non vengono fatti gli investimenti di 35 milioni di € proposti, di opporsi all’ingresso di qualsiasi partecipazione privata alla gestione dell’acqua, di farsi promotore del processo di ripubblicizzazione tracciato dalla legge […]

Viterbo, assunzione nuovi dipendenti Talete, il Comitato non ce la beviamo chiede un confronto pubblico all’amministratore Bossola

Dopo le ultime dichiarazioni di Bossola in cui si chiede la ricapitalizzazione della Talete S.p.a. da parte dei Comuni o l’entrata di soci privati , il Comitato Non ce la beviamo chiede un confronto pubblico con il Presidente di Talete, e con gli azionisti della Società, in particolare il Sindaco di Viterbo e il Presidente […]

Viterbo, la denuncia del comitato Non ce la beviamo”: “La Regione deve dirci se l’acqua è compatibile con la difesa della salute dei cittadini”

Il Comitato Non ce la beviamo chiede la convocazione al Tavolo in Prefettura. Alcuni elementi scientifici emersi dal consiglio comunale straordinario aperto sui principali fattori di rischio sull’incidenza dei tumori nella provincia di Viterbo ci inducono a alcune riflessioni e a conseguenti richieste . Da anni ci occupiamo del diritto all’accesso di acqua potabile perché […]