Home Tag "gazzettino stralocal"

Viterbo, cose viterbicole, il “bulimico” pirata, un brutto incubo per la città

Pubblichiamo questa nota ricevuta da Peppino Pulitzer:    Bulimia e nessun senso del ridicolo. Queste sono le due chiavi di lettura della ormai classica intervista che il Megadirettore e Megaeditore Galattico concede al suo salariato prima o dopo la Grande Iniziativa degli autoproclamati pirati della bellezza. Bulimia perché il pasciuto webgazzettinaro minaccia sia di organizzare un’edizione estiva delle sue […]

Viterbo, tristezze viterbicole, Sor Scarpantibus collezionista di libri o di “veline”? Chissà, ma ai munifici sponsor e al sindaco partigiano va bene così

A proposito di sòla (tu vuoi fa il romano, ma non conosci il dialetto).In una vibrante cronaca del pellegrinaggio del “giornalista Giampiero Mughini” presso la  redazione della casa editrice viterbicola più famosa dell’universo (non a caso alloggiata nei locali del webgazettino stra-local più letto e più regime dell’universo), a un certo punto si legge che “il giornalista […]

Viterbo, Arena e l’ira funesta dell’eterno mancato king-maker che lo beatificò, cronache di gazzettini-stra-local lontani da ogni “bellezza”

Oggi si leggerà,  sul gazzettino più stra-local degli stra-local di sempre, il grido di dolore dell’esteta che tante volte si fece king-maker e tante volte non vi riuscì, cadendo rovinosamente in un ininfluente anonimato, l’uomo che con gloriose, memorabili  petizioni cercò di strappare Arena dallo scranno più alto di Palazzo dei Priori, rimediando una netta, […]

Viterbo, conferenza stampa in provincia, 45 minuti di ritardo per aspettare il webgazzettino stra-local, a Zombielandia l’orologio è rotto

Come se non bastassero le piccolezze e gli insopportabili inciuci della politichetta  politicante, ieri a Palazzo Gentili i giornalisti presenti hanno toccato con mano l’arroganza di questo infimo regime viterbicolo: è capitato loro infatti di dover aspettare tre quarti d’ora l’inviato (arrivava forse dalla bielorussia tanto cara ad alcuni noti capataz dei cimini?) del web-gazzettino […]

Viterbo, Sgarbi cannoneggia Viterbo e Arena si fa difendere dai suoi amichetti del gazzettino stralocal, il suo unico microcosmo

Arena dopo che cittapaese.it gli ha ricordato ieri la pessima figura fatta in occasione della mancata risposta al cannoneggiamento anti-viterbo (purtroppo assai motivato) del sindaco Sgarbi,  , ovviamente da persona solare e schietta è andato a piangere dal suo gazzettino stralocal on line preferito invece di rispondere a noi: la cosa ci cale poco, anche […]

Cose da Viterbistan, “il compitino” sul Bilancio di Barelli La Qualunque

E’ sempre una festa per il Megadirettore e Megaeditore Galattico quando deve impaginare un “Riceviamo e pubblichiamo”, una lettera al direttore o una velina del consigliere-avvocato Barelli Laqualunque. Il titolo che appone al ”pippone”, come in gergo viene denominato un pezzo molto lungo, è sempre forte, come è sempre forte il contenuto dello scritto. La […]

Viterbo, Comune, il chiodo fisso e il limite di “Io sono Chiara”, le “crociate sul gazzettino-stralocal”, questa sulla zona rossa puro populismo, peccato

L’eterno candidato sindaco di Viterbo Io Sono Chiara Frontini ha deciso di rilanciare la sua immagine di politica battagliera negli ultimi tempi un po’ appannata. La sua ultima crociata stra-local, proclamata per salvare gli alberi di piazzale Gramsci destinati all’abbattimento, è finita in sordina, se non nel nulla più assoluto, con l’assessore, la storica nemica […]

Viterbo, pini e destini, Allegrini-Frontini, scoppia il confronto sul web gazzettino dei politici ultrà stra-local

L’eterno ritorno va in scena a Viterbo. Un redivivo Friedrich Nietzsche ha abbracciato piangendo Francesco Mattioli a Piazzale Gramsci? A quanto sembra ancora no, ma Viterbo in generale e Piazzale Gramsci in particolare sono realmente i luoghi deputati di un eterno ritorno che il grande filosofo tedesco sicuramente avrebbe spregiato. La disputa è ormai nota […]

Viterbo, bastona i nemici, gioisci per gli amici, l’informazione pecoreccio-orwelliana del gazzettino stra-local

Oltreché perfetto, il mondo del megadirettore galattico del webgazzettino stra-local più letto dell’universo è soprattutto orwelliano. Nei panni di un Grande Fratello un po’ casareccio, lo Scalfari de noantri vigila con la sua psicopolizia, composta da Signorine e Signorini Grandi Firme, sulla obbedienza al verbo del Partito (trasversale, ASL, Talete, Fratelli di Tuscia, eccetera: più […]