Home Tag "cimini."

Viterbo, verso le comunali, la Troncarelli è di Soriano, il “razzismo” con i forestieri è ancora ben vivo e vegeto a Viterbo

C’è una Spada di Damocle sulla candidatura a sindaco della Troncarelli, e lo diciamo stavolta oggettivamente: Viterbo è una città rimasta chiusa e con un atteggiamento razzista nei confronti dei viterbesi e la consigliera regionale è nata a Soriano nel Cimino nell’87, ben distante qualche decina di km dal capoluogo. Le decine di chilometri diventano […]

Viterbo, Comunali, il “compagno partigiano Arena” sostiene i lavoratori e scavalca a sinistra il pd berlusconian-bielorusso di Lukashenko Cimino

Arena è inarrestabile, una manna per chi scrive in questi periodi di noia e freddo:  ieri lo abbiamo visto allenarsi in cerca di una nuova squadra di calcio (la procenese se lo sarebbe assicurato in prestito), oggi già scende nuovamente in piazza, in un amarcord al fianco dei lavoratori pubblicato sul suo profilo. Arena “ex […]

Viterbo, ed ora è il mefistofelico e ultra-stralocal lnsogna a fare girare la macchina del fango, dagli addosso alla Frontini, dà fastidio all'”esercito di Lukashenko”

Se ci sono persone che non degno della mia  particolare stima, che cambiano parere ogni 30 secondi a seconda delle convenienze, uno di questi è Sergio Insogna,  non perchè io voglia essere offensivo o qualcosa del genere, ma perchè non posso comportarmi altrimenti con il vuoto umano e politico. E purtroppo la non eccelsa statura […]

Viterbo, Civita Castellana, il benevolo Mazzoli benedisse “capogruppo” il “sindaco sconfitto” Cancilla con acqua santa dei Cimini, ma alla fine, (toh!) fu eletto Brunelli

Sia ben chiaro, sappiamo bene che il candidato sindaco del Pd uscito sconfitto pesantemente dalle scorsi comunali, Domenico Cancilla, è persona qualificata, degna di stima, un professionista seriO. Il che non equivale ad essere automaticamente un animale politico da battaglia: ma evidentemente, come recita un vecchio proverbio partenopeo, la sinistra Pd “i fischi ‘ “e […]

Viterbo, in Tuscia esplode il Covid, ma l’asino si attacca solo dove vuole il padrone, “il”Lukashenko dei cimini” domina sulle macerie di un’intera provincia

Oggi ci sono stati 25 nuovi casi di covid in Tuscia, anche se nessuno ne parla, ma non sono proprio roba da poco, magari una riflessione in più da qualche istituzione cittadina uno se la sarebbe aspettata, un invito  a rispettare le regole, qualche illuminazione sulla frenetica attività di prevenzione dell’asl  proveniente, che ne so, […]