Home Tag "caffeina"

Viterbo, politica e conflitti d’interesse: il sempre più attuale caso Barelli

Quando si parla di politica e conflitti di interesse, il nostro pensiero, chissà perché, non va all’ultraottuagenario Silvio Berlusconi, bensì all’avvocato-politico-intellettuale della Magna Canepina Giacomo Barelli. Siamo degli inveterati provinciali, lo confessiamo, però è così, non possiamo farci niente. Tra il Bunga Bunga Party e il Caffeina Party, optiamo per il fenomeno politico-culturale che conosciamo […]

Viterbo, Eccolo Sor Scarpantibus che attacca De Carolis per preparare la poltrona al ritorno degli uomini del Caffeina Party, le immutabili clientele del Pd Viterbo

Nulla è fatto a caso nella Viterbo feudale, ogni articolo squadristico ha un suo perchè, tutto squallidamente calcolato; ora secondo voi perchè il gazzettino ultra- stralocal di Sor Scarpantibus stamane ha colpito duro l’ex assessore Fdi alla cultura De Carolis, come se fosse il principale responsabile del naufragio amministrativo di Arena? Per una vera preoccupazione […]

Viterbo, Lavoro e feudalesimo viterbicolo, “Ecco come vengono sfruttati i lavoratori e i fornitori di Caffeina e Caffeina Christmas”

“Ecco come vengono sfruttati i lavoratori e i fornitori di Caffeina e Caffeina Christmas Village”. A metterlo nero su bianco non è né il libro di qualche docente universitario, né tanto meno i webgazzettini stra-local più di regime e più letti dell’universo che stringono partnership con i sòla della cultura, né meno che meno i […]

Viterbo, la nota, Barelli chiede le dimissioni di Arena sapendo che nessuno le darà (tantomeno lui…)

Fautore dell’eutanasia almeno sin dai tempi in cui presentava al bistrot del Teatro Caffeina (che di recente i soliti noti hanno tautologicamente ribattezzato “teatro di via Cavour”) il libro pro “dolce morte” Credere disobbedire combattere insieme all’autore Marco Cappato (presumiamo con la benedizione della curia viterbese proprietaria del locale), Barelli Laqualunque ora strepita perché vuole “staccare la […]

Viterbo, i debiti di Caffeina, “Non paghiamo, pagheremo”, cronache di una coop che attende 15mila euro dal 2107 da Rossi & C

Qualcuno ricorderà le querele che Filippo Rossi minacciò nei confronti dei creditori di Caffeina e della loro polemica lettera pubblicata da molti siti locali. Ebbene oggi parleremo del non fortunatissimo destino in cui si è imbattuto un altro dei tanti creditori della famosa associazione culturale di Filippo Rossi & Co., che nel frattempo ha cambiato […]

Viterbo, Progetti, cultura? Tanta vanagloria e un po’ di “fazismo di piazza”, ecco cosa ha lasciato Caffeina a Viterbo

Filippo Rossi, profondo conoscitore dell’opera omnia di J.R.R. Tolkien, ha sempre immaginato i viterbesi, anzi i viterbicoli come tanti signori degli anelli. Al naso. Secondo la vulgata filipporossiana, Viterbo, se non fosse stato per Caffeina, non avrebbe mai neppure conosciuto il significato della parola Cultura. Prima e dopo di lui, signori degli anelli al naso, […]

Viterbo, “Tutti complici e “colpevoli”, come l’intera politica viterbese (e non solo) ha negli anni “pasciuto e ingrassato” oltremisura l’anomalo festival di Rossi

Caffeina è nata, cresciuta e prosperata con la complicità della quasi totalità della classe politica locale. Quello che con il passare degli anni è divenuto un intoccabile monopolio, Filippo Rossi, Andrea Baffo & Giacomo Barelli hanno potuto realizzarlo soprattutto grazie a una fitta rete di rapporti politici. Da destra a sinistra, passando per il centro, […]

Viterbo, “la sagra dei noti progressisti televisivi”, come negli anni il festival “Caffeina” ha usato e distrutto la sinistra viterbese

In principio fu il cosiddetto Summer Village, poi Peter Pan, prima, durante o dopo qualche altra manifestazione (culturale o presunta tale) di cui ci sfugge il nome, e infine l’uovo di Colombo (Maurice Bardèche non c’entra): Caffeina. All’inizio solo una location minimalista in un cortile di Piazza San Carluccio e poche serate, in seguito l’occupazione manu […]

Viterbo, la città opaca, Caffeina e lo streaming di Natale con il contributo del Comune…. chi glielo ha dato, “Carolino” De Carolis (Rotelli)?

Viterbo, città opaca degli intrallazzi al ribasso, dove succede l’impossibile: anche che Caffeina, nonostante tutti i trascorsi, riesca ad avere un contributo del comune per degli incontri natalizi da trasmettere in streaming con una associazione che si chiama Compagnia del Teatro caffeina. Si allunga il nome, ma non cambia la sostanza, chi è che al […]