Home Tag "barelli"

Barelli-Erbetti insieme in un duo post-grillino?

Le cronache politiche pensavamo avessero archiviato per qualche tempo ormai dopo la non esaltante prova elettorale il non eletto consigliere comunale filopporossiano-calendano-vivaviterbista-caffeinista Giacomo Barelli, invece la sua fama imperitura non ammette evidentemente pause mediatiche. Ed eccolo lì Barellik sull’house organ della coalizione pontificare sul populismo della Frontini, gridare al pericolo dei fondi pnnr perduti, paragonare […]

L’ eterno riposo del Caffeina Party, Barelli fuori

Magari dopo tanti anni passati a partecipare a competizioni elettorali per ottenere posti di assessore alla cultura o di consigliere comunale influente sui bandi di concorso per la cultura, questa volta il buondestrista-calendano-vivaviterbista, filipporossiano, caffeinista Giacomo Barelli non ce l’ha fatta, ai prossimi consigli comunali potrà assistervi solo da spettatore e probabilmente con mascherina secondo […]

Chi vota Barelli vota il monopolio culturale

Come è solenne il fiipporossiano azionista vivaista sul serista Giacomo Barelli: sempre pronto a firmare mozioni antimafia, a citare Saviano come ogni destrorso convertito al politically correct sinistrorso; eppure i temi della legalità dovrebbero essere l’abc di tutto, non proprio dei temi elettorali, almeno che non si dica che il vero problema potrebbero essere le […]

Sala Istituzione Provincia, non della Troncarelli

Ieri vero e proprio vulnus democratico in città ; la sala della Provincia, che è una sala istituzionale, quindi di tutti, di nessuna parte politica, usata per la campagna elettorale del csx o meglio del filipporossiano mezzo-azionista civico della buona destra e della assessora regionale candidata sindaca Alessandra Tronky Troncarelli. Non era mai successo prima […]

Barelli gira film su una Viterbo fantastica

Lo conosciamo Barelli, detto Barellik, un po’ uomo, un po’ supereroe, con i piedi in 12 scarpe ognuno, un moderato di destra-sinistra che strizza l’occhio al centro e che nell’anima è più filipporossiano di Filippo Rossi: ricordiamo i suoi show in puro vernacolo in consiglio comunale, le sue movenze simil-dipietresche, il suo fingere di fare […]

Viterbo, altro che “caffeina” è “acqua bollita”: “progressisti a gettone” in giro il 25 aprile

Nella provincia depressa, sempre più depressa, degli inciuci di Lukashenko, il 25 aprile è un’occasione di incontro, una passerella come un’altra per i “progressisti a gettone”, cioè i liberisti della destra economica che ormai trovano sponda solo nel pd e nel centrosinistra viterbese che centrosinistra non è. In attesa di portare acqua al dittatore canepinese, […]

Viterbo, comunali: perchè il Pd anche questa volta non andrà al ballottaggio

I piccoli e grandi (a peso) tamburini di gazzettini e webgazzettini di regime hanno già messo in campo le loro armi di distrazione di massa. Il centro-destra è spaccato! Chiara Frontini è di destra! Salviamo Viterbo dai barbari vecchi e nuovi! Alessandra “Tronky” Troncarelli salvaci tu! La spaccatura del centro-destra crea problemi anche al centro-sinistra […]

Viterbo, politica e nonsense, Barellik ora dà pure le patenti, “La Frontini è di destra” (e Viva Viterbo cos’era?)

Ormai è diventato complicato tenere il conto di tutte le mansioni che svolge il supereroe Barellik (detto così perchè capace di tenere i due piedi in 4-6 scarpe): portavoce non ufficiale  di Lukashenko Cimino, referente dimissionario di Forza Civica, portavoce locale calendano, filopporossiano di fede, caffeinista organizzativo, monologhista vernacolare in consiglio comunale, responsabile della Compagnia […]