3 Dicembre 2022

cittapaese

Blog Giornale Quotidiano

Sutri, cambio di maggioranza in vista, Sgarbi apre alla Lista Sutri, la risposta di Edoardo Gugliotta: “Io non sono d’accordo”

2 min read

IO NON SONO D’ACCORDO

I consiglieri di minoranza della Lista Sutri hanno dato la loro disponibilità al sindaco per formare una nuova maggioranza, se non riuscisse a trovare “l’armonia” con quella che aveva prima.

IO NON SONO D’ACCORDO.

Esaltano i grandi meriti di un sindaco lontano e assente, ma nascondono che dovrebbero governare fianco a fianco, tutti i giorni, con gli esponenti di quei gruppi di potere e quel sistema familistico che non è per niente scardinato, ma prospera più che mai.

IO NON SONO D’ACCORDO.

Addirittura sono pronti a collaborare con tutti i consiglieri che volessero sostenere l’amministrazione.
MA COME!?!
Condannano i litigi e le lotte intestine di una maggioranza lacerata e poi teorizzano addirittura una grande ammucchiata con loro!?!

IO NON SONO D’ACCORDO.

OGGI CHI soccorre questa amministrazione, dimenticando di essersi proposto come l’alternativa, diventa la ruota di scorta di quelli che, divisi su tutto, litigano da un anno solo per rimanere incollati alle poltrone.

IO NON SONO D’ACCORDO.

Dopo la sconfitta elettorale avremmo dovuto opporci con chiarezza, evidenziare i LORO TANTI LIMITI e allargare i consensi intorno alle nostre PROPOSTE.
Avremmo dovuto tenere unito il gruppo e lavorare per creare una nuova classe dirigente per il futuro di Sutri, farci trovare pronti all’appuntamento con le elezioni.

Gli eletti invece hanno preferito rifugiarsi nel consenso dei fedelissimi per costruire l’alleanza con gli avversari di sempre, come se fosse l’ultimo treno, la comoda scorciatoia per arrivare, con un intrigo di palazzo, a quel governo che gli elettori ci hanno negato nell’urna, dando così per scontata l’ineluttabilità della sconfitta e il potere dei soliti noti.

IO NON SONO D’ACCORDO.

Rispetto le scelte di tutti, ma credo che quella dei consiglieri della Lista Sutri potrebbe allontanare definitivamente chi guarda alla politica con fiducia, chi ha guardato a noi con speranza, rafforzerà l’idea che sono tutti uguali e che, per arrivare ad ogni costo al “potere”, si è disposti a tutto, anche a prendersi gioco di chi ha votato per noi contro la Lista Rinascimento. Anche ad allearsi con i propri avversari, con quelli di prima, con quel passato che a parole si vorrebbe non tornasse più.

IO NON SONO D’ACCORDO.

Però ho la speranza che questa decisione scellerata, oltre ad aver fatto finalmente chiarezza, possa segnare una svolta, dare la scossa a chi crede che, anche a Sutri, le cose possano cambiare e che il destino non sia già scritto.

IO CI CREDO!

(Edoardo Gugliotta)

Copyright © All rights reserved. | Newsphere by AF themes.