Home Cronaca Secondo il quotidiano “Domani” la ‘ndrangheta vota Lega; pubblicate intercettazioni inedite
Secondo il quotidiano “Domani” la ‘ndrangheta vota Lega; pubblicate intercettazioni inedite

Secondo il quotidiano “Domani” la ‘ndrangheta vota Lega; pubblicate intercettazioni inedite

0
0
  • Nei giorni in cui Salvini era in tour in Calabria per festeggiare la vittoria alle elezioni politiche del 4 marzo 2018, gli investigatori antimafia erano alle prese con le loro innumerevoli inchieste sui clan. Soprattutto, ascoltavano le voci di ’ndranghetisti e affiliati registrate da cimici e dai virus informatici, i trojan. Un’intercettazione più di altre ha colpito l’attenzione dei detective.
  • Un presunto narcotrafficante dice di avere votato per il candidato della Lega espressione di quel territorio: Domenico Furgiuele. E aggiunge di essersi recato nell’abitazione del fratello del politico «il giorno prima che venisse Salvini». L’intercettazione letta da Domani risale al 20 marzo 2018, diciassette giorni dopo il voto delle politiche, e 72 ore dopo l’arrivo di Salvini in Calabria.
  • Ma ci sono anche altri documenti ottenuti da Domani che svelano la vicinanza di altri personaggi «legati ai clan» che hanno sostenuto la Lega in Calabria e sono pronti a votarla anche alle prossime regionali. (giovanni tizian ed emiliano fittipaldi/ fonte editorialedomani.it).

LEAVE YOUR COMMENT

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *