5 Dicembre 2022

cittapaese

Blog Giornale Quotidiano

Scienza e curiosità, quanto si può vivere senza acqua e cibo?

1 min read

La capacità di resistenza in caso di digiuno varia da una persona all’altra ed è condizionata da più fattori, che vanno dall’età allo stato di salute, dal peso corporeo alla stabilità psichica. Oltre a ciò, bisogna considerare l’ambiente nel quale si rimane sprovvisti di cibo e la temperatura che lo caratterizza (col freddo si ha più fame, mentre quando la temperatura si alza è meglio mangiare meno). Nel complesso, un essere umano può sopravvivere oltre 20 giorni senza nutrirsi, mettendo però a serio repentaglio la propria salute.

IL CIBO DÀ ENERGIA. Quando il numero di calorie giornaliere diminuisce considerevolmente, il corpo inizia infatti a trarre energia dalla massa grassa, dopodiché passa ai muscoli e alle stesse pareti dello stomaco, causando patologie che portano al decesso (può trascorrere oltre un mese prima che questo si verifichi). Le cose peggiorano se oltre al cibo scarseggia l’acqua. In tal caso un uomo difficilmente può arrivare a sopravvivere più di due settimane, soffrendo già dopo pochi giorni di deficit cognitivi, ansia e vertigini. (focus.it)

Copyright © All rights reserved. | Newsphere by AF themes.