Home Politica Santa Rosa 2018: saltano i banner sui giornali locali, “solo pubblicità nazionale”, il vice sindaco Contardo blocca tutto
Santa Rosa 2018: saltano i banner sui giornali locali, “solo pubblicità nazionale”, il vice sindaco Contardo blocca tutto

Santa Rosa 2018: saltano i banner sui giornali locali, “solo pubblicità nazionale”, il vice sindaco Contardo blocca tutto

0
0

Nei giorni e nelle settimane scorse avevamo più volte scritto dell’inopportunità della promozione sui giornali locali  della festa di Santa Rosa ipotizzata da alcune forze politiche: uno spreco di denaro pubblico vista la mancanza di ampia diffusione fuori città e provincia delle testate in oggetto  e la necessità invece di investire in un progetto di diffusione di respiro nazionale in grado di coinvolgere i più importanti siti e giornali di tutta la penisola.

L’iniziativa ci era parsa mirata a creare “benefici d’opinione” a chi l’aveva partorita, oltre che a tacitare gli appetiti di qualche giornale che perennemente reclama per sè un ruolo primario di”Daily News de noiantri”: insomma, non ci era piaciuta per niente e questa nostra contrarietà più volte esternata negli ultimi giorni è stata accolta a Palazzo dal vicesindaco Enrico Maria Contardo: “Ho letto la sua disamina della situazione evocata e sono completamente d’accordo con lei- ci ha detto Contardo-  se pubblicità si deve fare per Santa Rosa la si deve fare a livello nazionale, a livello locale è inutile, tutti sanno tutto. Avremmo solo potuto chiedere, casomai,  ad ogni testata locale di pubblicare un piccolo “banner Santa Rosa” con grafica creata da noi noi e uguale per tutti i giornali on line e di carta stampata esistenti ed acquistato ad un prezzo simbolico giusto per fede e senso di unità cittadino, ma non lo faremo perchè le priorità sono altre”.

“Le priorità- conclude Contardo- sono quelle di diffondere l’immagine del 3 settembre quanto più possibile oltre i confini cittadini: i fondi impegnati devono servire solo a questo, bisogna fare in fretta, se la promozione non parte almeno dieci giorni prima è inutile, possiamo anche risparmiare i soldi”.

(pasquale bottone)

LEAVE YOUR COMMENT

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *