Home Cronaca Roma, terrore al pronto soccorso del San Camillo: 44enne impazzisce, devasta tutto e aggredisce guardia giurata che spara un colpo
Roma, terrore al pronto soccorso del San Camillo: 44enne impazzisce,  devasta tutto e aggredisce guardia giurata che spara un colpo

Roma, terrore al pronto soccorso del San Camillo: 44enne impazzisce, devasta tutto e aggredisce guardia giurata che spara un colpo

0
0

Terrore questa mattina all’alba al pronto soccorso dell’ospedale San Camillo di Roma, dove era arrivato con l’ambulanza del 118 un uomo di 44 anni in forte stato di alterazione. Il 44enne, mentre si trovava nella sala d’attesa, ha iniziato ad agitarsi ancora di più. Dapprima si è autolesionato: ha preso a pugni una porta a vetri, poi, visto che non si rompeva, ha preso un estintore e con questo l’ha spaccata, ferendosi poi le mani e compiendo altri gesti autolesionisti. Non contento, ha iniziato a distruggere con l’estintore tutto quello che gli capitava a tiro.

L’INTERVENTO DELLA GUARDIA GIURATA

Richiamata dal frastuono, è arrivata sul posto una guardia giurata che ha cercato di calmare l’uomo il quale, al contrario, vedendo la divisa si è agitato di più ed ha aggredito la guardia, cercando anche di rubargli la pistola. La guardia è riuscita a divincolarsi e, uscita all’esterno, ha sparato un colpo in aria, per cercare di spaventare il 44enne, senza peraltro riuscirci.

L’ARRIVO DEI CARABINIERI

Nel frattempo sono arrivati i carabinieri Nucleo Radiomobile, chiamati in soccorso, ma anche loro sono stati aggrediti dall’esagitato: per i militari sono state necessarie le cure mediche e qualche giorno di prognosi. Ma, prima del ricorso al medico, i carabinieri sono riusciti a bloccare e ammanettare l’uomo, il quale nel frattempo aveva distrutto diversi macchinari dell’ospedale, facendo un danno che ammonta a 1 milioni di euro. il 44enne è stato arrestato e portato nel carcere di Regina Coeli con l’accusa di tentata rapina, danneggiamento, minaccia aggravata e resistenza a pubblico ufficiale. (ilcorrieredellacitta.com- foto romafanpage)

LEAVE YOUR COMMENT

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *