I militari sono intervenuti insieme alla Squadra Artificieri del Comando Provinciale di Roma e al Nucleo Cinofili di Santa Maria di Galeria: proprio grazie al fiuto di un cane addestrato alla ricerca di armi ed esplosivi, i Carabinieri hanno recuperato e messo in sicurezza 1 pistola calibro 4,5 con matricola non leggibile, una bomba a mano, un mortaio, 400 munizioni di vari calibri, 6 “stellette ninja” Shuriken a 8 punte, un paio di manette e una paletta con scritta “Servizio di Stato” senza matricola. I Carabinieri hanno avviato le indagini finalizzate ad accertare la provenienza delle armi e delle munizioni. (ilcorrieredellacitta.com/ foto il corrieredellacitta.com).