6 Dicembre 2022

cittapaese

Blog Giornale Quotidiano

Rico-Tronky, dopo batosta viterbese eccoli a Farnese

2 min read

Nella nostra ingenuità di diversamente giovani credevamo che la coppia (politica) piddista più bella della Tuscia avesse cessato di imperversare in loco dopo la sonora batosta rimediata alle elezioni comunali viterbesi.

E invece no! L’assessora regionale Alessandra “Tronky” Troncarelli e il consigliere regionale Enrico “Rico” Panunzi, ossia la coppia (politica) piddista più bella della Tuscia, è sempre in pista, gagliarda e tosta come prima, anzi più di prima.

Solo che, a differenza di prima, la Bella e lo Statista Canepinese sono costretti a battere circuiti di provincia ben più modesti rispetto a quelli cui erano abituati.

Quindi niente più adunate oceaniche a piazza San Lorenzo, niente più riunioni sold out presso questa o quella struttura termale-alberghiera, niente più segretari nazionali, presidenti e assessori “di panza” della regione, niente più strepitanti webgazzettinate.

Ma siccome la vita continua e alle porte premono le elezioni nazionali e regionali, Tronky e Rico sono tornati alle antiche consuetudini.

D’altra parte, siamo in estate e in uno dei 60 comuni della provincia c’è sempre, prima o poi, una festa del merluzzo, una gara di ruzzolone o una sagra della porchetta da presenziare.

La prima tappa di questo tour estivo-elettoralistico della coppia (politica) piddista più bella della Tuscia è stato il comune di Farnese, in occasione della manifestazione “FarneSiamo il borgo in festa”.

Un evento la cui importanza non è sfuggita all’assessora, che sul solito social ha tenuto a far sapere a elettori, amici e curiosi di passaggio che “ho avuto il piacere di partecipare all’inaugurazione di #FarneSiamo, evento che sta animando il borgo di #farnese con la XXV edizione della #mostradellartigianato, la degustazione di prodotti tipici e le performance degli artisti di strada. Un incontro di #tradizione e #innovazione, dove convivono e si mischiano il talento di quanti portano avanti gli antichi mestieri e la creatività dei giovani, con l’obiettivo comune di valorizzare le ricchezze del #territorio; uno stimolo per le nuove generazioni affinché i ragazzi possano conoscere più a fondo il legame con la propria terra, alimentando quel ponte comunicativo e valoriale che rende la #comunità coesa e partecipata”.

Il post assessorile è accompagnato da una fotogallery all’altezza della situazione.

Nella foto più emblematica, che non possiamo non pubblicare, il sindaco di Farnese, stretto tra Tronky in versione indossatrice e Rico in versione messicano da film western (purtroppo senza il caratteristico sombrero), inaugura “FarneSiamo il borgo in festa” tagliando il classico nastro (una delle attività predilette della coppia (politica) piddista più bella della Tuscia).

Chissà da qui al voto nazionale e regionale a quante manifestazione di questo genere parteciperà la coppia (politica) piddista più bella della Tuscia.

Riflessi pronti, però, cara Tronky e caro Rico: la sagra del baccalà di Bomarzo, a quanto si mormora, è già stata “prenotata” dai rampantissimi coniugi Alessandra Sberna e Daniele Sabatini. Parola d’ordine: prenotare, prenotare, prenotare!

(Enrico Potter)

Copyright © All rights reserved. | Newsphere by AF themes.