Home Politica Regione Lazio, Coronavirus, boatos, “politiche” ad ottobre? L’ok di Zingaretti c’è già, ma la gran parte dei parlamentari è contraria
Regione Lazio, Coronavirus, boatos, “politiche” ad ottobre? L’ok di Zingaretti c’è già, ma la gran parte dei parlamentari è contraria

Regione Lazio, Coronavirus, boatos, “politiche” ad ottobre? L’ok di Zingaretti c’è già, ma la gran parte dei parlamentari è contraria

0
0

Girano voci a Montecitorio che passano anche per la  Tuscia risalendo verso il nord: stressato dal caso mascherine, stanco di dover essere unico elemento pacificatore in grado di tenere insieme un partito perennemente litigioso e diviso in infinite guerre interne, Zingaretti potrebbe non opporsi alle elezioni anticipate in autunno.

D’altronde il presidente della regione Lazio era già favorevole che la consultazione elettorale si tenesse prima della nascita del governo giallorosso, poi Renzi con la sua improvvisa apertura ai pentastellati sparigliò le carte.

ZIngaretti deve tra l’altro sopportare anche un doppio ruolo impegnativo e non dimentichiamo che è anche stato malato di Covid 19.

Un suo passo indietro per un meno impegnativo posto al senato o alla camera sarebbe più che comprensibile, ma bisogna vedere se i portaborse vari, burocrazie di partito ed altro, glielo consentiranno.

LEAVE YOUR COMMENT

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *