Home Politica Regione Lazio, Blasi M5S: “Nessuna mozione di sfiducia, siamo qui per lavorare”
Regione Lazio, Blasi M5S: “Nessuna mozione di sfiducia, siamo qui per lavorare”

Regione Lazio, Blasi M5S: “Nessuna mozione di sfiducia, siamo qui per lavorare”

0
0

Abbiamo incontrato la neoeletta consigliera regionale Silvia Blasi, al suo secondo mandato in un Consiglio regionale dove:“Si naviga a vista”.

Come mai avete deciso di supportare Zingaretti? O meglio di non presentare sfiducia al suo mandato?

“Noi non supportiamo nessuno siamo all’opposizione, stiamo solo verificando di volta in volta l’eventuale convergenza sui temi che sono poi il contenuto del nostro programma. Noi la mozione di sfiducia non l’abbiamo mai presa in considerazione, lo faremo quando non ci andranno bene le sue proposte o soluzioni, il primo banco di prova lo avremo all’approvazione della legge di Bilancio. Lui è quello che ha vinto le elezioni, legittimato dal popolo e lui deve governare. Tra l’altro ci tengo a sottolineare che colui che si è fatto paladino di tale mozione e cioè il consigliere Pirozzi, nel momento in cui andava ratificata e presentata si è tirato indietro.

Questa è’ una legislatura tutta da costruire, navighiamo a vista”.

I punti programmatici  in comune con il Governatore?

“Li dobbiamo ancora verificare, ma di sicuro ci aspettiamo sinergia su alcuni aspetti  fondamentali,  come la gestione pubblica della sanità e dell’acqua.

Vorremmo un Consiglio regionale senza colpi di mano, ma  vero luogo di dibattito che riprenda  la sua centralità rispetto alla Giunta,  per portare avanti tutto il lavoro che c’è da fare”

Del Governo nazionale cosa pensa? Come e soprattutto quando?

“Questa è una domanda difficilissima, le trattative sono strettamente riservate, spero che si rivada al voto per sciogliere questa situazione di stallo che comunque vada non produrrà un governo stabile e incisivo”.

Quindi nessuna indiscrezione?

“Macchè, niente….”.

Cosa si augura?

“Un governo con Di Maio premier non so con chi e quando, visto che ogni giorno cambiano le posizioni delle carte in tavola, ma speriamo presto”.

 

(benedetta ferrari)

LEAVE YOUR COMMENT

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *