Home Politica Referendum, “Siamo all’ultimo stadio di una vecchia e balorda campagna anti casta arrivata agli sgoccioli”, la nota di Francesco Cundari (linkiesta.it)
Referendum, “Siamo all’ultimo stadio di una vecchia e balorda campagna anti casta arrivata agli sgoccioli”, la nota di Francesco Cundari (linkiesta.it)

Referendum, “Siamo all’ultimo stadio di una vecchia e balorda campagna anti casta arrivata agli sgoccioli”, la nota di Francesco Cundari (linkiesta.it)

0
0

La storia della riforma costituzionale – chiamiamola così, per pigrizia e per brevità – su cui saremo chiamati a pronunciarci il 20 settembre con referendum confermativo è quanto di più incredibile la politica italiana abbia prodotto negli ultimi anni. Un taglio a casaccio del numero dei parlamentari portato avanti dal Movimento 5 stelle per ragioni di propaganda, votato inizialmente anche dalla Lega per accontentare l’allora alleato di governo, poi pure dal Pd per la stessa ragione, e da tutti gli altri per non farsi scavalcare sul terreno dell’antiparlamentarismo (non per niente Fratelli d’Italia, che su questo terreno può vantare solide radici storiche, ha rivendicato di averlo votato tutte e quattro le volte, pur stando sempre all’opposizione).

LEAVE YOUR COMMENT

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *