5 Dicembre 2022

cittapaese

Blog Giornale Quotidiano

Premio Nazionale delle Arti dedicato a Pino Daniele

3 min read

Mercoledì 28 settembre presso la Sala Verdi del Conservatorio di Milano si è tenuta la finale del Premio Nazionale delle Arti 2022 – Categoria POP ROCKdedicato a PINO DANIELE, con la direzione artistica della Fondazione Pino Daniele e la conduzione di Ernesto Assante.

 

Durante la serata la Fondazione Pino Daniele ha assegnato i MUSICANTE ACADEMY AWARD® per varie categorie, premiando i giovani allievi con targheborse di studio (con il sostegno di SIAE e la collaborazione di Nuovo IMAIE) e strumenti musicali (offerti da ALGAM EKO, EXHIBO, ARAMINI, VALMUSIC, MOGAR).

ROSITA BRUCOLI con la sua rielaborazione del brano “Che ore so” di Pino Daniele ha vinto il premio per il “Miglior rielaborazione di un brano di Pino Daniele (borsa di studio di € 1.500 offerta in collaborazione con SIAE e premi in strumenti: chitarra Elettrica Eko Camaro VR 2-90 Blue Sparkle ed uno Zoom Q8 Registratore Digitale Audio e Video, 3M HD). La cover presentata durante la serata finale e il brano inedito “Buonanotte” hanno consentito a Rosita Brucoli di aggiudicarsi anche il premio per la “Miglior voce” (borsa di studio di € 1.500 offerta e assegnata dall’Associazione Enrico Folli).

La studentessa del conservatorio “G. Verdi” di Milano è stata accompagnata nella sua esibizione da NICOLE SAVIOZZI (basso), RAFFAELLA MIGLIACCIO (batteria), DANIELE SPATARA (chitarra e live electronics), GIULIO MILANESI (chitarra elettrica), ROSSANA DE PACE, ALESSANDRA CHICHI e LUCIA BOTTURI (cori). Il gruppo è stato premiato per il “Miglior ensemble (borsa di studio di € 1.500 offerta in collaborazione con SIAE premi in strumenti: batteria acustica Ludwig Breakbeats, basso acustico Eko Marco Polo B500 MM, chitarra acustica elettrificata Eko Alps J450ce, chitarra Classica Salvator Cortez e microfoni Sennheiser E835).

Il Composer Group del conservatorio “G. Verdi” di Milano, composto da SIMONE MATTEUZZI (voce e tastiere), MATTEO VAI (chitarra, sintetizzatore e bouzouki), DANIELE SARTORI (chitarra), DANIELE SPATARA (basso) e EDOARDO VIGANÒ (sax tenore), presentando il brano originale “Invito per colazione” e la rivisitazione di “Io vivo come te” di Pino Daniele (1982), si è aggiudicato il premio per la “Ricerca e contaminazione (borsa di studio di € 1.000 offerta in collaborazione con Nuovo IMAIE e premio in strumenti: Zoom Q8 Registratore Digitale Audio e Video, 3M HD).

Il premio per la “Miglior performance vocale (borsa di studio di € 500 e microfono Neumann KMS 105 MT) è stato assegnato a LAURA SALVI del conservatorio “G. Verdi” di Milano per il brano originale “Spina” e per la cover del brano di Pino Daniele “Alleria” (1980).

Il brano “Funnambuli” di ANTONIO MAZZARIELLO è stato premiato per il “Miglior testo (borsa di studio di € 500 e premio in strumenti: Eko Ukulele Concerto).

Lo studente del conservatorio “N. Sala” di Benevento ha anche vinto il Premio Nazionale delle Arti 2022 – Categoria POP ROCK, aggiudicandosi così una borsa di studio del valore di € 2.000 offerta dalla Fondazione Pino Daniele in collaborazione con SIAE.

Il Premio Nazionale delle Arti è il premio italiano dell’Alta Formazione Musicale istituito dal Segretariato Generale del Ministero dell’Università e della Ricerca, riservato agli studenti regolarmente iscritti presso le istituzioni accreditate del sistema AFAM (Alta Formazione Artistica, Musicale e Coreutica). A decretare il vincitore del premio è stata la commissione ministeriale formata dal critico musicale Gino Castaldo, dal discografico Claudio Ferrante presidente di Artist First e dall’editore Roberto Razzini Managing Director di Sony Music Publishing.

I premi Musicante Academy Award® sono sostenuti da SIAE – Società Italiana degli Autori ed Editori che alla tutela del diritto d’autore affianca da sempre la promozione e la valorizzazione dei giovani autori nonché la loro formazione artistica.

NUOVO IMAIE – Nuovo Istituto Mutualistico Artisti Interpreti Esecutori è partner di Fondazione Pino Daniele per il sostegno dei giovani talenti ed ha arricchito i premi con tre borse di studio dedicate ai performer strumentali e vocali.

L’organizzazione dell’evento è stata curata dagli allievi del corso Produzione Esecutiva di eventi e/o prodotti culturali e di spettacoli dal vivo, uno dei 30 insegnamenti dei Corsi di Popular Music del Conservatorio di Musica G. Verdi di Milano.

La Fondazione Pino Daniele Ets preserva la memoria di Pino Daniele e promuove iniziative culturali e musicali in suo nome, si ispira ed applica i principi del Terzo Settore ed è inscritta al registro unico Runts con determinazione n.G01979 del 24/2/2020 Rep. n. 839 ai sensi dell’articolo 22 del D. Lgs. del 3 luglio 2017 n. 117 e dell’articolo 16 del Decreto Ministeriale n. 106 del 15/09/2020.

Copyright © All rights reserved. | Newsphere by AF themes.