30 Settembre 2022

Blog Giornale Quotidiano

Politiche, il bis di Mauro Rotelli, ed un futuro da sottosegretario

2 min read

Per quello che riguarda le prossime politiche del 25 aprile l’unico candidato certo che avrà la Tuscia, presentandosi Francesco Battistoni nelle Marche, sarà, almeno per il momento Mauro Rotelli: la Meloni punta da tempo su di lui, è il suo responsabile della comunicazione, Rotelli è persona sveglia e vivace che ha saputo molto presto trovarsi un suo spazio ed una sua collocazione anche a livello nazionale.

In tal senso già si parla per l’iperdinamico Mauro di un posto da sottosegretario in caso di vittoria del centrodestra alle prossime elezioni: se questa eventualità si verificasse la sua figura diventerebbe ancora più centrale per la diffusione di una buona immagine di Viterbo e della Tuscia, una terra che ha bisogno ancora, tra mille potenzialità, di vivere un suo sviluppo turistico ed economico completo e definitivo.

Rotelli ha il pregio di restituire a livello nazionale un’ immagine della sua città sicuramente molto più accattivante di alcuni possibili suoi colleghi futuri parlamentari del territorio: e per quello che riguarda la spinta a fare politica, a creare movimento, ha saputo in questi anni motivare i suoi e trarne fuori il meglio.

L’unica integrazione nel suo gruppo sembrata più anomala e meno facile da comprendere è stato il recente ingresso di Mrs. Preferenze Antonella Sberna e del suo stretto collaboratore Matteo Achilli, a significare una presenza molto forte in fdi del mondo danielesabatiniano.

Rotelli avrà ragionato a lungo al riguardo e sicuramente avrà un’idea risolutiva per una perfetta integrazione dei due: noi vediamo il mondo rotelliano  e quello sabatiniano distantissimi e difficilmente conciliabili invece da sempre.

Il brioso Mauretto avrà comunque traguardi prestigiosissimi da inseguire a stretto giro, il partito a Viterbo ha in ogni caso già una buona compattezza  ed una incidenza sul territorio notevole.

Copyright © All rights reserved. | Newsphere by AF themes.