Home Cronaca viterbo cronaca Parcheggio selvaggio in piazza, dov’è il comandante?
Parcheggio selvaggio in piazza, dov’è il comandante?

Parcheggio selvaggio in piazza, dov’è il comandante?

145
0

Altro sabato con quei 4 turisti allibiti che girano chiedendo: “Ah, ma è tutto aperto al traffico, vi fanno parcheggiare anche in piazza? Però…”. Vai a spiegare loro che sarebbe vietato anche qui fare i propri comodi in piazza del comune, lasciare la macchina a mezzo metro dal tavolino del bar, ma il controllo non c’è, forse il comandante dei vigili, Mauro Vinciotti, sarà in vacanza, forse avrà dato disposizioni o se ne sarà dimenticato, chissà.

Certo qui abbiamo una città dove le auto occupano ogni sosta vietata possibile ed immaginabile e nessuno ha mai sentito un politico o lo stesso Vinciotti promettere controlli più serrati: d’altronde il comandante si permise di non rispondere alla stampa sui concorsi misteriosi, spalleggiato da Arena, come se fosse optional fare sapere alla gente la verità.

Questo  poterucolo di paese sperduto si permette di arrogarsi diritti che non gli spetterebbero, a Viterbo si fa carriera solo così, con il silenzio e la mancanza di professionalità, tranquillizzano i tanti mediocri che hanno incarichi non meritati per intercessione “massonica”.

Vedete, Vinciotti non ne ha azzeccata una in questi anni ed è ancora lì: e la città precipita ogni giorno di più nel più becero pressappochismo, bella e sfortunata la vetus urbs.

(145)