Home Politica italia politica Panunzi nel listino? Difficile “venghi” scelto
Panunzi nel listino? Difficile “venghi” scelto

Panunzi nel listino? Difficile “venghi” scelto

267
0

E così si è saputo ufficialmente che il Pd locale punta a far candidare alla Camera nel listino bloccato il suo padre padrone Enrico “Lukashenko” Panunzi da Canepina, è stata fatta una richiesta in tal senso: ma nei democrats la lotta è all’ultimo sangue per l’approdo in Parlamento. Addirittura ci sono pezzi grossi come Franceschini che avrebbero chiesto garanzie assolute come il collegio di Napoli. C’è un’intera classe dirigente che è all’ultimo giro di valzer e che lo sa benissimo, quindi è nervosa e se la gioca con le unghie.

Per quello che riguarda i franceschiniani-astorriani poi c’è già la candidatura sicura di Zingaretti, non si riesce a comprendere perchè una provincia considerata dalla politica, nei fatti, sempre di secondo terzo piano, debba riuscire a spuntarla per la candidatura di un suo rappresentante, che tra l’altro ha anche dovuto affrontare una pesante sconfitta alle comunali con la sua candidata assessora regionale.

Le possibilità che le ambizioni del pd stralocal rimangano lì da dove sono partite sono  molto alte, quindi, in tal caso a Rico il Grande resterebbe la battaglia per le regionali (in prima persona? Difficile) e “vinchi” il migliore.

(267)