3 Dicembre 2022

cittapaese

Blog Giornale Quotidiano

Montefiascone, si indaga sulla morte della 17enne Aurora Grazini: il “giallo” delle ultime ore, la forte depressione della giovane donna

2 min read

Ancora viva la commozione non solo a Viterbo  e provincia per la prematura scomparsa della 17enne di Montefiascone Aurora Grazini: la ragazza era arrivata all’ospedale di Belcolle venerdì sera per dei controlli in seguito ad un malessere diffuso ritenuto però non grave dai medici di turno che la hanno dimessa.

La mattina seguente i genitori l’hanno trovata senza vita nel letto, a casa.

Per il suo decesso la Procura di Viterbo ha aperto un’inchiesta. Chi indaga sulla morte di una giovane donna per capire se poteva essere evitata.

Pare che la 17enne stesse attraversando un periodo non facile. Come riporta anche La Repubblica, Aurora era molto triste per la fine della sua relazione con il fidanzato.

Un ragazzo più grande di lei, che aveva deciso di chiudere la loro storia. Una fine che forse Aurora non era pronta ad accettare, tanto che aveva perso peso.

Notti insonni e pianti continui, che avevano convinto la  mamma ad  accompagnarla in ospedale lo scorso venerdì pomeriggio. Dopo i controlli di routine, la 17enne era stata dimessa.

I medici avevano giudicato il suo malessere come una semplice crisi d’ansia e così avevano organizzato l’incontro con un neuropsichiatra, che avrebbe potuto aiutarla a risollevarsi da quella difficile situazione.

Alle 16 di sabato pomeriggio era previsto l’incontro con lo psichiatra, ma a sabato Aurora non è mai arrivata. È morta nel suo letto. A trovarla sono stati i genitori, allarmati dal suo silenzio.

Sul corpo della giovane è stata disposta l’autopsia, per accertare le reali cause della sua morte.

 

Copyright © All rights reserved. | Newsphere by AF themes.