Home Politica Montefiascone, la sinistra padronale “civica” (?) De Santis si schianta sulle regole, lista con il m5s annullata, non “merita” di partecipare
Montefiascone, la sinistra padronale “civica” (?) De Santis si schianta sulle regole,  lista con il m5s annullata, non “merita” di partecipare

Montefiascone, la sinistra padronale “civica” (?) De Santis si schianta sulle regole, lista con il m5s annullata, non “merita” di partecipare

0
0

Ora ricorre al Tar la lista civica Montefiascone merita  della De Santis per essere riammessa alle comunali, ma se una commissione elettorale super partes l’ha esclusa deve averla combinata davvero grossa e tra altro non apporre un simbolo nella maniera giusta non è cosa da poco: ma quello che più sorprende di questa lista formata da certa paleo-sinistra sempre uguale solo a se stessa ( con esponenti quali i ben noti Cimarello e Fralliciardi) è il paradossale vittimismo complottista  con cui  hanno  giustificato la figuraccia. Come fossero due immacolati neofiti della politica e non gli uomini del “consigliere” regionale Panunzi che tutto controlla in provincia, tranne l’analfabetismo istituzionale dei suoi evidentemente.

E non merita giustificazioni neanche la stessa candidata sindaca Giulia De Sanctis, a caccia dell’occasione di una vita dopo anni di oscura militanza impiegatizia all’interno dell’assessorato regionale della Troncarelli: un’occasione che non ha salvaguardato il giusto evidentemente e che lo sconclusionato discorso di presentazione della sua candidatura non riscatta.

In Tuscia la sinistra riformista è  morta da tempo, sostituita da un qualcosa di indefinibilmente padronale che programmi politici non ha e che tratta (“a fra che te serve”?), discute, pianifica,   soprattutto con il cdx,    scambi di favori, business e sistemazioni familiste.

Che suoi alleati siano gli inesistenti pentastellati della Tuscia (ne avete mai sentito parlare? Conoscerete i nomi di 1- 2 al massimo, basta) è del tutto comprensibile come intuibile l’eventuale azione di governo che eserciterebbe sul territorio che potrete facilmente immaginare.

(p.b.)

LEAVE YOUR COMMENT

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *