5 Dicembre 2022

cittapaese

Blog Giornale Quotidiano

Montefiascone, il dramma di Aurora, si sente male, visitata e poi dimessa dal Belcolle, muore a casa sua la mattina dopo

1 min read

Il cuore di Aurora Grazini, 17 anni, ha smesso di battere questa mattina. A trovarla senza vita nel suo letto i genitori. Inutili i tentativi dei sanitari che hanno potuto solamente constatarne la morte.

La diciassettenne di Montefiascone non stava bene da qualche giorno e ieri, i genitori, l’avevano portata in ospedale a Belcolle. Dopo una lunga giornata fatta di attese ed analisi, la giovane era stata rimandata a casa.

Evidentemente i sanitari non si sono accorti che c’era qualcosa di serio e sottovalutato un malanno che si invece rivelato fatale per la giovane.

Il corpo della giovane è stato messo a disposizione dell’autorità giudiziaria che, con tutta probabilità chiederà l’esame autoptico per stabilire con certezza cosa ha provocato la morte della giovane ed individuare eventuali omissione da parte dei sanitari di Belcolle che ieri hanno avuto in cura la giovane.

L’assessore Fabio Notazio: “Siamo tutti sconvolti da questa notizia. Adesso siamo nella stanza del sindaco. Abbiamo scritto a tutte le associazioni di annullare le manifestazioni di Carnevale. Non si può fare festa davanti ad una tragedia simile”.

La famiglia è molto conosciuta a Montefiascone. Il papà lavora presso il centro di torrefazione Fida. (etrurianews)

Copyright © All rights reserved. | Newsphere by AF themes.