Home Politica Montalto di Castro, Comune, approvato il bilancio sociale, il vice-sindaco Benni:”Il paese sta già ripartendo”
Montalto di Castro, Comune, approvato il bilancio sociale, il vice-sindaco Benni:”Il paese sta già ripartendo”

Montalto di Castro, Comune, approvato il bilancio sociale, il vice-sindaco Benni:”Il paese sta già ripartendo”

0
0

Oggi in una lunga seduta consigliare e‘ stato approvato il bilancio di previsione 2020. Un esercizio finanziario molto sentito da tutti, anche perché redatto in un momento storico difficile per il Paese, qual è l’emergenza sanitaria covid – 19.
Sono stati mesi duri per questa amministrazione, in cui la crisi nazionale si è fatta sentire anche a Montalto e Pescia. Abbiamo affrontato tutto anche in mancanza del nostro sindaco Sergio Caci,  ma niente ci ha abbattuti.
Ci siamo messi a lavorare da squadra e abbiamo redatto un bilancio privo di finanziamenti per delle cose “spot”; un documento magari sulla carta meno popolare ma che di sicuro sarà molto vicino ai cittadini: un bilancio, per l’appunto, sociale. Siamo intervenuti su IMU e tari con agevolazioni a commercianti, utenze non dimestiche e famiglie.
Nello specifico per l’Imu c’è stato un abbassamento dell’aliquota della categoria C1 ( negozi e botteghe) da 7.6 per mille al 5 per mille, e la stessa cosa per la categoria C3 ( laboratori artigianali), mentre per venire incontro agli agricoltori i fabbricati rurali sono stati mantenuti esenti dal pagamento.

In merito alla tari l’amministrazione e’ intervenuta sulla parte variabile della tariffa, esentando del 100% molte categorie commerciali e utenze non domestiche. Abbiamo inoltre inciso anche sulle famiglie, con l’esenzione totale dalla TARI (nucleo familiare con indicatore ISEE, in corso di validità al momento della domanda, inferiore o pari a € 5.500,00);
La Riduzione del 50% della TARI (nucleo familiare con indicatore ISEE, in corso di validità al momento della domanda, compreso tra € 5.501,00 ed € 8.265,00);
La Riduzione del 50% della TARI (nucleo familiare composto da una o due persone entrambi ultrasessantacinquenni e/o nucleo familiare ove è presente una o più persone con grado di invalidità superiore al 70% con indicatore ISEE, in corso di validità al momento della domanda, fino ad € 9.265,00).

All’interno del bilancio di previsione e’ stato anche creato un apposito “fondo di riserva” che, non appena finita l’emergenza epidemiologica, utilizzeremo per ulteriori aiuti che saranno riversati nel sociale, nei giovani, nel commercio, nel turismo, nello sport e nelle famiglie. Approfitto per ringraziare i consiglieri comunali di maggioranza che hanno collaborato con gli uffici alla stesura del previsionale. Grazie alla consigliera Rita Goddi che oggi ha scelto un’altra strada di vita ma che fino a ieri è stata parte integrante e attiva della maggioranza.
Grazie ai consiglieri Fedele e Socciarelli che con senso di responsabilità si sono astenuti alla votazione del bilancio, segno di sensibilità verso la cittadinanza ed i problemi portati dal Covid. Grazie, infine, al consigliere Lucherini che ha sposato il nostro progetto di ripartenza per il paese: sono convinto che tutti insieme daremo ancora una volta prova di maturità e serietà migliorando ulteriormente Montalto e Pescia.

Il vice sindaco – Luca Benni

LEAVE YOUR COMMENT

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *