Home sport La Roma di Matteo Berrettini, il primo tennista italiano a raggiungere la finale di Wimbledon
La Roma di Matteo Berrettini, il primo tennista italiano a raggiungere la finale di Wimbledon

La Roma di Matteo Berrettini, il primo tennista italiano a raggiungere la finale di Wimbledon

0
0

Matteo Berrettini ha raggiunto la finale del torneo di Wimbledon nelle prove del Grande Slam: è la prima volta che un tennista italiano realizza questo risultato. Romano, classe 1996, è nato e cresciuto nel quartiere romano di Conca d’oro, frequentando le scuole di Montesacro. Ha iniziato i primi allenamenti al circolo della Corte dei Conti e poi al Circolo Canottieri Aniene. È fidanzato con Ajla Tomljanovic, collega tennista croata d’origine e australiana di adozione, con la quale ha trascorso la pandemia in Florida.

Prima di iniziare a girare il mondo, Matteo Berrettini ha vissuto a Conca d’Oro frequentando le scuole a Montesacro. Suo padre Luca, insegnava tennis nei villaggi in Sicilia, dove ha conosciuto Claudia, poi diventata sua moglie. Ma ad avviare Berrettini al tennis è stato suo fratello minore Jacopo. Ha iniziato ad allenarsi con Raoul Pietrangeli, maestro e direttore tecnico del Circolo della Corte dei Conti di Roma, poi con Vincenzo Santopradre al Circolo Canottieri Aniene e poi alla Rome Tennis accademy struttura in zona Bel Poggio.

Nonna brasiliana e nonno fiorentino dal quale ha ereditato il tifo per la squadra toscana, Berrettini, vive una storia d’amore con Ajila Tomljanović, collega tennista, alla quale ha insegnato a cucinare la pasta ‘cacio e pepe’ – piatto tipico della cucina romanesca – durante la pandemia, che I due hanno trascorso insieme in Florida.

Nonostante da tempo giri il mondo, è Roma la città che il tennista porta nel cuore  e non c’è da stupirsi se tra i suoi film preferiti figuri anche ‘La grande bellezza’ di Sorrentino che insieme a Sergio Leone e Tarantino sono i registi che ama particolarmente. Il suo libro preferito? ‘Per chi suona la campana’ di Ernest Hemingway. (fonte anna grazia concilio/romatoday.it/ foto ansa).

LEAVE YOUR COMMENT

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *