26 Novembre 2022

cittapaese

Blog Giornale Quotidiano

La nota, Viterbo, Comune: la giunta va avanti solo per la pazienza e la popolarità di Arena, molto più amato in città di Michelini

1 min read

Avevamo già scritto allo scoppiare della cosiddetta crisi tra Fdi e Lega che si trattava di una cosa da poco, di una impuntatura o poco più: in questo momento a Palazzo dei Priori nessuno ha la forza di dettar legge o condizioni, l’amministrazione naviga a vista in una totale mancanza di prospettive, senza respiro politico e idee. Ecco che quindi l’aventino di Fdi si è dissolto per qualche delega secondaria in più o un posto in commissione: la verità è che il tutto resiste solo per  la pazienza di Arena, che riesce a tenere insieme ed un minino amalgamare partiti  e uomini che hanno in testa pensieri diversissimi tra loro: una volta esauritasi la fase (la prima e l’ultima?) delle nomine parentali è venuto già a mancare il collante di un percorso comune da condividere, che era quello appunto dei rispettivi interessi da far valere.

La fortuna della coalizione al momento è che l’immagine del primo cittadino tiene, è popolare, piace ai viterbesi dal punto di vista umano, ha già oscurato definitivamente quella del precedente sindaco Michelini, il meno amato forse da decenni a questa parte.

Oltre a tutto ciò non si scorgono nemmeno da lontano obiettivi da raggiungere e progettualità, in un panorama cittadino sempre più grigio e desolante.

(pasquale bottone)

Copyright © All rights reserved. | Newsphere by AF themes.