Home Cronaca La mafia viterbese: i “quattro delinquentelli” restano dentro, confermate le misure cautelari per Trovato e la sua “banda”
La mafia viterbese: i “quattro delinquentelli” restano dentro, confermate le misure cautelari per Trovato e la sua “banda”

La mafia viterbese: i “quattro delinquentelli” restano dentro, confermate le misure cautelari per Trovato e la sua “banda”

0
0

Nessuno è colpevole se non ha superato i tre gradi di giustizia, ma intanto i “quattro delinquentelli”, ovverossia i tredici arrestati e accusati di associazione mafiosa restano dentro, il Riesame dopo quattro giorni di riflessione ha deciso di non concedere a Giuseppe Trovato e alla sua banda nessun alleggerimento o revoca della misura cautelare.

Il tribunale ha ritenuto sufficienti le prove che sarebbero racchiuse nelle oltre 700 pagine di ordinanza di custodia cautelare a firma del gip romano Flavia Costantini: sono decine gli episodi di violenza, minacce e intimidazioni messi a segno dalla banda nel suo disegno di controllo delle più grosse attività commerciali del territorio e dei locali notturni della città.

Tutto come prima, quindi, e nessun contatto tra gli accusati per evitare che possano trovare il modo, raccordandosi, di inquinare le prove.

LEAVE YOUR COMMENT

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *