2 Ottobre 2022

Blog Giornale Quotidiano

“La forza della fede”, la mostra al Monastero di Santa Rosa

2 min read

Venerdì 26 agosto alle ore 17 sarà inaugurata la mostra “La forza della fede. Mostra storico-documentaria sulla festa di Santa Rosa” allestita presso il Monastero di S. Rosa (via S. Rosa 33 – Viterbo).

La mostra è organizzata dal Centro Studi Santa Rosa da Viterbo onlus con il contributo del Comune di Viterbo ed è il frutto di una collaborazione sinergica tra vari enti e istituzioni locali e non solo: l’Università degli Studi della Tuscia, il Monastero delle Clarisse di Santa Rosa di Viterbo; la Federazione “S. Chiara” delle Monache Clarisse Urbaniste d’Italia (Archivio e Biblioteca); il Sodalizio dei Facchini di Santa Rosa; Donne per la Rete sezione di Viterbo, l’Associazione Italiana Persone Down sezione di Viterbo;  con il patrocinio della Diocesi di Viterbo e dell’Institute of Mediaeval Studies – University of St Andrews.

Si potranno ammirare documenti, oggetti e immagini relativi alla festa della patrona cittadina, organizzati in un percorso dinamico articolato in quattro sezioni:

nella Sala Capitolare sono esposti il quattrocentesco processo di canonizzazione di Rosa da Viterbo e gli originali delle due pergamene del 1512 con le quali fu istituita la processione civica in onore di santa Rosa;

nel Refettorio antico sono esposti i modellini e i bozzetti della Macchina di Santa Rosa, nonché altri oggetti legati al Sodalizio dei Facchini;

nella Sala delle Colonne è esposta la documentazione relativa al Corteo Storico e agli aspetti della liturgia e alla vita quotidiana delle monache di Santa Rosa nei giorni della festa;

nella Sala del Quattrocento, infine, sono esposti riproduzioni di bandi e manifesti della festa e sono proiettati a ciclo continuo video relativi alla Santa, alla festa, alla processione, al trasporto e al culto di Rosa in Italia e nel mondo.

La mostra osserverà il seguente orario: dal martedì alla domenica, 9:30-12:30 e 15:30-19:30. Nei giorni della festa (3-4 settembre) e per tutto il periodo di sosta della Macchina davanti al Santuario, l’orario sarà prolungato secondo un calendario che verrà reso disponibile prima dell’inizio della manifestazione.

La mostra sarà visitabile fino al 31 ottobre 2022. L’ingresso è gratuito.

Sarà l’occasione per inaugurare la sala multimediale allestita nel Salone del Quattrocento con il contributo della Fondazione CARIVIT: è infatti previsto l’intervento del presidente Luigi Pasqualetti.

 

Copyright © All rights reserved. | Newsphere by AF themes.