Home Spettacoli Grande Fratello 2018: Alberto, da Tarzan a Mosè
Grande Fratello 2018: Alberto, da Tarzan a Mosè

Grande Fratello 2018: Alberto, da Tarzan a Mosè

0
0

Toni infuocati nella casa più spiata d’Italia, tutti sono contro Alberto perché ritenuto strategico e “pesante” nel giudicare gli altri.

Il giovane,  dal canto suo oggi durante un momento di relax in giardino ha dichiarato: “Quando vado in discoteca e fuori c’è la fila,  al mio arrivo si apre come le acque” tanto che i coinquilini lo hanno già soprannominato Mosè.

Intanto Alberto ha già chiesto alla produzione di poter lasciare il reality dichiarando “ Non sono  portato per il mondo dello spettacolo, ho altri valori”.

Strategia o nostalgia?

(b.f.)

LEAVE YOUR COMMENT

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *