6 Dicembre 2022

cittapaese

Blog Giornale Quotidiano

Goodbye Viterbo, “Madelaine” Burgo, professoressa romagnola da due anni a Viterbo: “Vado via, qui la chiusura verso lo “straniero” è totale”

1 min read

Pubblichiamo la mail pervenutaci da Emanuela “Madelaine” Burgo,  professoressa da due anni a Viterbo che ci comunica la sua decisione di abbandonare la città.

 

Ero innamorata di Viterbo per dei bellissimi ricordi di infanzia e ho scelto di viverci 2 anni e mezzo fa. Sto pensando di andarmene, non sono un albero e posso spostarmi dove e quando voglio.

Dove sto bene è casa, ma la difficoltà di trovare amicizie con cui “parlare”, la noia diffusa, il degrado di una città splendida, la chiusura verso chi è “straniero”, la mancanza di “mondo ” che è casa mia, la mancanza di curiosità, vivacità, lo struscio, mancanza di cultura, ignoranza dilagante, la pochezza di fronte ad una Viterbo Bella d non fare invidia a nessuno, mi fa pensare.

Poveri giovani, attenti genitori che la noia fa brutti scherzi.

(e.m.)

Copyright © All rights reserved. | Newsphere by AF themes.