Home Politica Covid, Martelli (“Avanti!”): “Crisanti previde inascoltato la seconda ondata già ad agosto, per questo il CTS ora lo attacca”
Covid, Martelli (“Avanti!”): “Crisanti previde inascoltato la seconda ondata già ad agosto, per questo il CTS ora lo attacca”

Covid, Martelli (“Avanti!”): “Crisanti previde inascoltato la seconda ondata già ad agosto, per questo il CTS ora lo attacca”

0
0
Il direttore dell’Avanti Claudio Martelli interviene nella polemica scoppiata dopo le dichiarazioni del virologo Crisanti prudente sui tempi su quella che si annuncia essere la più grande vaccinazione di massa di tutti i tempi. Ecco cosa ha postato sul suo profilo fb questa sera: “Il Comitato Tecnico Scientifico (CTS) da febbraio guida il governo Conte indicando le misure anti-Covid. Ieri il #CTS ha attaccato il prof. Crisanti per aver detto che prenderà il vaccino solo se sarà rassicurato da test che ne garantiscano l’efficacia. Eccesso di cautela? Può darsi, ma non tale da giustificare l’unanime sdegnata condanna del CTS.
Viene il sospetto che il motivo di tanta reazione sia un altro: il CTS ha voluto vendicarsi di #Crisanti che ha reso noto sull’Avanti! il documento con cui già da agosto  ( foto in basso) lanciato l’allarme sui rischi di una seconda ondata del #Covid. Allarme colpevolmente ignorato dai Soloni del CTS e del governo.
È questa – non l’eccesso di prudenza sui vaccini in arrivo – la colpa imperdonabile di Crisanti: aver smascherato e documentato l’imprevidenza del CTS.

LEAVE YOUR COMMENT

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *