Home Politica Coronavirus, Luisa Ciambella scrive al Presidente Anci Decaro: “Convochiamo subito i consigli comunali”
Coronavirus, Luisa Ciambella scrive al Presidente Anci Decaro: “Convochiamo subito i consigli comunali”

Coronavirus, Luisa Ciambella scrive al Presidente Anci Decaro: “Convochiamo subito i consigli comunali”

0
0

Caro Presidente Decaro,

ho seguito con attenzione il grande lavoro di proposta e miglioramento che come Anci stiamo portando avanti circa i decreti già varati e quelli che verranno approvati dal Governo. È tutto in divenire e l’Anci non ha fatto mancare, né lo farà, la sua parte di lavoro a sostegno degli 8000 comuni italiani. Sulla base della mia esperienza mi permetto di segnalarTi quella che ritengo sia una priorità non piu’ rinviabile. Come il Parlamento non si può fermare, così la Democrazia locale ha la necessità che le Commissioni Consiliari e i Consigli Comunali possano lavorare rispettando le regole.  I Comuni italiani devono poter ritornare a riunirsi per deliberare provvedimenti in favore dei loro cittadini. Certo, devono poterlo fare in piena sicurezza. Ma questo non può essere lasciato alla libera iniziativa delle singole assemblee elettive. C’è il bisogno vero di avere una piattaforma dedicata ai Comuni affinchè le Giunte, le Commissioni Consiliari e i Consigli Comunali possano lavorare via “call”, in videoconferenza. Una piattaforma dedicata come quella del Ministero dell’istruzione e come ce ne sono tante che consenta di riunirsi in maniera controllata e rispettosa della legge.

Probabilmente ci starete già lavorando, sarebbe possibile magari anche adattando ciò che già esiste.

PotresTi rispondermi che possono farlo i singoli Comuni, ma come ben sai, esistono diverse tipologie di Enti, diversi per dimensione, situazione di bilancio e di emergenza sanitaria, lasciarli alla loro autonomia, significherebbe  rischiare che l’attività consiliare diventi pressoché inesistente in quasi tutta Italia.

Caro Presidente, comprendi bene che la fase emergenziale che stiamo vivendo ha bisogno di un coinvolgimento e di uno sforzo corale di tutti i Consigli Comunali a supporto dell’attività dei Sindaci.

 

E’ proprio il caso di dire che mai come in questo caso l’esercizio democratico dei consigli comunali è garanzia di efficienza e di efficacia delle iniziative amministrative locali da porre in essere per vincere l’emergenza Covid 19.

 

Se ciò non bastasse, i Comuni dovranno approvare i bilanci per uscire da una inadeguata e insufficiente gestione in dodicesimi in tempo di crisi e solo la funzionalità dei Consigli può garantire quella operatività che occorre ai cittadini.

Caro Presidente Decaro, questo sforzo e questa iniziativa può essere iscritta all’interno di quelle progettualità che servono l’oggi costruendo il futuro e l’Italia della post  epidemia. Così facendo,  a mio avviso, farai trovare i Comuni italiani pronti ad affrontare la sfida del cambiamento in un mondo e in un Paese che dopo questa emergenza sanitaria non saranno piu’ gli stessi.

 

Con rinnovata stima, restando a disposizione per ogni eventuale collaborazione, saluto cordialmente.

 

Luisa Ciambella

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

LEAVE YOUR COMMENT

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *