Home Cronaca Coronavirus, bagnante positivo in uno stabilimento, chiude lido a Fregene
Coronavirus,  bagnante positivo in uno stabilimento, chiude lido a Fregene

Coronavirus, bagnante positivo in uno stabilimento, chiude lido a Fregene

0
0

ll coronavirus minaccia, ancora, il litorale. Dopo il caso di Ostia, con lo stabilimento balneare La Vela chiuso e riaperto per un caso di Covid-19, questa volta è toccato ad un lido di Fregene a prendere il medesimo provvedimento.

Il titolare del lido Levante di Fregene ha infatti disposto la preventiva chiusura dell’attività per un caso di positività. “In attesa di avere disposizioni dagli organi competenti ed in via precauzionale, lunedì 3 agosto lo stabilimento resterà chiuso per una sanificazione straordinaria. Abbiamo appena appreso che una persona che sabato 1 agosto ha frequentato lo stabilimento è stata ricoverata affetta da Covid-19“, hanno reso noto i titolari del Levante.

La Asl Roma 3, competente per territorio, nel frattempo ha fatto sapere che sta predisponendo l’indagine epidemiologica per rilevare i contatti stretti: “Verrà messo a disposizione il drive in di Casal Bernocchi per eseguire i test necessari“.

E’ stato contattato il sindaco di Fiumicino Esterino Montino che conferma l’iter già iniziato: “I gestori dello stabilimento Levante hanno disposto l’immediata chiusura dell’impianto, che tra l’altro è stata confermata dagli ispettori della Asl Rm3. Nello stesso tempo la Asl ha predisposto la verifica dei contatti stretti della persona risultata positiva e, dopo una rapida indagine epidemiologica, ci comunicherà direttamente le informazioni da fornire alla cittadinanza“. Nel comune aeroportuale, a giugno, casi positivi di Covid-19 si erano registrati anche all’Indispensa Bistot e al chiosco Spuma.

cats-119-17

(lorenzo nicolini/romatoday)

LEAVE YOUR COMMENT

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *